Quantcast

Al Siciliani il concorso letterario “Veronica Tanferna” foto

Dal tema "L’importanza di essere gentili e avere coraggio"

Si è svolta Mercledì 13 Aprile la cerimonia di premiazione della quarta edizione del concorso letterario “Veronica Tanferna”, indetto dal Liceo “L. Siciliani” e portato avanti dalla referente prof. Assuntina Bova, dal tema “L’importanza di essere gentili e avere coraggio”.

Davanti a una numerosa platea di alunni, genitori e  ospiti, il Dirigente Scolastico Filomena Rita Folino ha aperto i lavori salutando i presenti e sottolineando, con molta emozione, l’importanza della giornata finalizzata a ricordare un’ insegnante amata da tutti i colleghi per la sua gentilezza e la sua delicatezza.

Alla cerimonia sono intervenuti: il dott. Francesco Rhodio, marito della stimata e amata collega, che ha voluto ricordare, nel giorno del suo compleanno, Veronica, raccontando, con emozione, della sua dedizione all’insegnamento svolto con amore e professionalità;  il dott. Vittorio Militi, rappresentativo della gentilezza e del coraggio,  in quanto  medico umanitario in tutto il mondo, che ha inteso donare ai vincitori del concorso una copia del suo romanzo Holy Trinity” in cui ripercorre le esperienze vissute in Uganda nel 1982.

Dopo gli interventi sono stati consegnati gli attestati a tutti i partecipanti e sono stati premiati i vincitori.

Un ringraziamento particolare  a tutti i ragazzi e le ragazze, a chi ha vinto e a chi ha partecipato, dimostrando competenze e rivelando emozioni in un momento storico così difficile.

Di seguito i nomi dei vincitori

  • A/Biennio:Francesco Lagonia e Domenico Pandullo- Liceo Scientifico
  • B/Triennio:Teresa Russo e Domenico  Pisano-Liceo Scientico
  • C/Scuola Media:Giorgia Ricca I.C. Manzoni- Succ. Mazzini e Sofia Ficchì I.C. Pascoli-aldisio