Quantcast

Giornata Ama 2022, l’Istituto Grimaldi Pacioli celebra la Tonnina

L'adesione al progetto intitolato “Le scuole adottano un monumento”,

Più informazioni su

Nella mattinata di ieri, 12 maggio, è stata celebrata la “VI Giornata Nazionale A.M.A. 2022” (Atlante Monumenti Adottati). La “Fondazione Napoli Novantanove”, in collaborazione con il Miur e il Mibact, alla guida della Presidente Mirella Stampa Barracco, ha rinnovato questa singolare giornata interamente dedicata a “Le scuole adottano un monumento”, un evento che ha incluso l’impegno di 1600 scuole di 450 comuni italiani. Importante, quest’anno, il ritorno in “presenza” che l’emergenza sanitaria aveva limitato nel periodo del lockdown. Con l’apertura dei monumenti adottati, sono stati proprio gli alunni a fare da guida ai visitatori, informandoli e illustrando quanto da loro realizzato (i Monuments Boys & Girls che hanno assunto l’impegno di ricordare i famosi “Monuments Men”, una “task force” militare organizzata per proteggere i monumenti durante la guerra).

Generico maggio 2022

Determinante e fondamentale, nella giornata svoltasi, la comunicazione, infatti si è ripetuto l’esperimento degli altri anni affidando ai “social” tutte le attività elaborate dai ragazzi con foto e video, condividendoli su Instagram e Facebook, utilizzando gli hashtag #ama12maggio, #atltantemonumentiadottati, #monumentsboys&girls (inviandone copia alla Fondazione). Fra le numerose scuole partecipanti, anche l’Istituto “Grimaldi Pacioli” sede Pacioli di Catanzaro si è reso nuovamente attivo nell’adesione, con l’intento, da parte della Dirigente Scolastica Grazia Parentela, di dare continuità all’impegno già ampiamente dedicato all’antica “Tonnina”, coinvolgendo alunni e docenti. La storia della “Tonnina”, ovvero l’ex fabbrica della Ledoga, è oramai nota e ben si conosce la sua importanza e soprattutto la sua bellezza, rappresentando un bene architettonico di alta “archeologia industriale” già posto in evidenza dall’istituto Pacioli per la tutela dei patrimoni storici. Infatti nel 2017, proprio con “Le scuole adottano un monumento”, si aggiudicò la medaglia d’oro con il video “L’alba della Tonnina” e, ancora, nel 2021 la “Medaglia d’oro stellata”, uno dei massimi riconoscimenti, con la produzione di uno spot ugualmente dedicato alla particolare ciminiera.

Durante la “Giornata Nazionale AMA” il “Grimaldi Pacioli” ha voluto sottolineare quanto “l’amore” significhi anche tutela, valorizzazione, continuità, emozione, il tutto con l’impegno dei docenti Patrizia Spaccaferro (referente del progetto “La scuola adotta un monumento” che dall’inizio ha seguito l’iter della Tonnina), Maria Pugliese, Caterina Iannazzo, Elena Rocca e una rappresentanza di alunni che ogni anno ha sempre seguito questo particolare evento con grande passione e, per l’appunto, amore. Un “amore” che i ragazzi hanno coreograficamente rappresentato nel cortile della scuola con lo sfondo della “Tonnina”: un profondo e ideale abbraccio da loro costituito, posti nel piazzale in semicerchio. Nastri, palloncini a cuore e magliette con il logo della Tonnina, tutto rigorosamente di colore rosso quale simbolo di quell’amore e di quel legame che mai è venuto a mancare, elementi che hanno fatto da cornice a ciò che maggiormente si è voluto evidenziare, il ritrovarsi ancora una volta “insieme” per dare continuità a quanto finora realizzato. “Radici da tutelare, recuperare, valorizzare, tutti assieme per la Tonnina, tornerai a splendere più di prima!

“La Tonnina nel cuore”, per sempre, le sentinelle della tua infinita bellezza”, questo, lo slogan dedicatole quasi a sottolineare che i ragazzi stessi siano delle “sentinelle” poste a guardia di un bene così prezioso, anche in un momento che lo vede non particolarmente curato nel suo contorno. Profondo, dunque, il significato di questa giornata dedicata ai monumenti adottati, come sottolineato anche dalla docente Spaccaferro: ”Il nostro desiderio – ha affermato – è quello di proseguire con coraggio e attivamente sul luogo del monumento, per rafforzare l’etica della responsabilità in continuità dell’attività pluriennale sinora attuata”.

Un’attività che, in questo frangente ha visto, quale supporto scolastico, Riccardo Amelio e Vittorio Aloi per le riprese aeree (Catanzaro droni), Gianluca Bellacoscia per gli scatti fotografici e Nicola Stillo per il montaggio video, figure essenziali per la pubblicazione sui social di video e foto. Grande soddisfazione della Dirigente Scolastica Grazia Parentela, che ha voluto perseguire gli intenti già entusiasticamente realizzati negli anni precedenti con attività che hanno permesso di valorizzare la storia della città nei suoi particolari contesti, potendo così meglio evidenziare la “Tonnina” e il suo storico passato.

Generico maggio 2022

Più informazioni su