Azione Universitaria Catanzaro soddisfatta per il risultato elettorale al C.n.s.u.

Mario Russo, studente di giurisprudenza all’Unical, è risultato eletto al Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari nel IV Distretto comprendente le regioni meridionali, oltre alla Sicilia e alla Sardegna.

Più informazioni su

Mario Russo, studente di giurisprudenza all’Unical, è risultato eletto al Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari nel IV Distretto comprendente le regioni meridionali, oltre alla Sicilia e alla Sardegna.

Azione Universitaria Catanzaro ha dato un forte contributo all’importante affermazione di Russo, che rappresenterà la nostra regione nell’organo consultivo del Ministero dell’Università e della Ricerca. Il Consiglio Nazionale ha specifiche competenze, tra le altre, sul diritto allo studio, sui fondi di finanziamento agli atenei, sulla nomina dei membri nel comitato consultivo dell’Anvur – Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario.

Già nelle scorse elezioni Azione Universitaria aveva eletto nel medesimo Distretto Alessandra Rundo, studentessa dell’Università degli Studi di Messina, ed ora conferma la sua presenza nell’organismo a dimostrazione di un sempre maggiore radicamento territoriale e di un costante impegno nella comunità studentesca che ne rafforza la rappresentatività a tutti i livelli. Anche i risultati nazionali ribadiscono tale consolidamento con l’elezione, ad esempio, dopo tanti anni, nel Distretto Nord Ovest di Rosario Losiggio, studente dell’Università “ Vita – Salute San Raffaele” di Milano.

“Un cammino intrapreso e portato avanti negli anni” afferma Domenico Costa “fatto di centinaia di chilometri percorsi e di entusiasmanti fatiche, di continui contatti con gli amici degli altri atenei, di un’imprescindibile crescita culturale, mai rinnegando i nostri simboli, mai ammainando le nostre bandiere. Siamo riusciti a trasformare le nostre idee in azione e continueremo nella nostra battaglia a favore di tutta la comunità studentesca. Nel nostro programma abbiamo inserito una richiesta essenziale, l’istituzione del Garante dello Studente al fine di assicurare la piena tutela dei diritti, delle libertà fondamentali e il rispetto della dignità degli studenti universitari.

Ringrazio fortemente l’On. Wanda Ferro per la costante vicinanza alla nostra realtà universitaria e per il sostegno quotidiano alle nostre iniziative politico-culturali”.

 Domenico Costa – Direzione Nazionale Azione Universitaria

Più informazioni su