Il Comune di Andali ha presentato il piano di protezione civile

Il sindaco Pietro Antonio Peta: nessun allarmismo ma noi siamo pronti

Piano comunale di protezione civile: un atto tanto importante quanto  inutile se non viene diffuso tra la popolazione interessata.

Non è il caso del Comune di Andali che, da un bel po’ di giorni, è impegnato a far conoscere ai cittadini di origini arbereshe utilissime informazioni in caso di terremoto o altre calamità.

Il Centro operativo comunale, dopo una partecipata riunione, ha affisso in paese le regole principali contenute nel piano e, a breve, procederà anche alla consegna di una brochure sui comportamenti da tenere in caso di pericoli per incolumità.

Il primo cittadino andalese  Pietro Antonio Peta ha le idee chiare: “ Niente allarmismi, ma rimaniamo informati e preparati. Ci preoccupa lo sciame sismico che sta interessando la presila, ma cerchiamo di non improvvisare dinnanzi a qualsiasi forma di emergenza”.

Dal 17 gennaio scorso, dalla prima forte scossa di terremoto, c’è paura tra le popolazioni della provincia di Catanzaro e anche di Crotone: unico rimedio è la prevenzione.

Enzo Bubbo