I Quartieri e Codacons denunciano l’omissione del Comune nel dar seguito ad una richiesta di accesso agli atti

Si chiedono spiegazioni sui dettagli dei rimborsi ai datori di lavoro dei consiglieri comunali

Più informazioni su

    In una nota il presidente del movimento politico I Quartieri stigmatizza il comportamento del Comune di Catanzaro, reo, a suo dire, di non aver dato seguito ad un accesso agli atti.

    “I Quartieri ed il Codacons, – si legge nella nota –   hanno presentato due distinte istanze di accesso al Comune di Catanzaro.
    Quasi commettendo il reato di lesa maestà, hanno osato chiedere di poter visionare e, eventualmente, estrarre copia, delle Determine assunte dall’Amministrazione comunale nel periodo ricompreso tra il 2012 ed il 2017, aventi ad oggetto i rimborsi sostenuti dall’Ente in favore dei datori di lavoro dei Consiglieri comunali. Tanto al fine di verificare la trasparenza amministrativa nonché tutti i possibili condizionamenti subiti dall’attività consiliare. Se un consigliere – solo per fare un esempio – è dipendente di un noto imprenditore,  potrebbe configurarsi un’ipotesi di conflitto d’interessi (?) Ora non ci rimane che confidare nella collaborazione del Comune di Catanzaro”

     

    Più informazioni su