Quantcast

Festeggiamenti Santa Maria di Porto Salvo, niente processioni ma un unico appuntamento religioso all’aperto

Autorizzata una Santa Messa sull'arenile in prossimità del Monumento ai Caduti in mare. Sarà celebrata nel rispetto delle norme anti-covid.

Ci sarà un solo appuntamento all’esterno per celebrare quest’anno la solenne festività di Santa Maria di Porto Salvo che, come da tradizione, cade l’ultima domenica di luglio. Niente processione, né per le vie del quartiere Lido né in mare con la tradizionale parata che, muovendo dal porto di Catanzaro, percorre il tratto di costa compreso tra Giovino e Roccelletta.

Le norme anti – contagio vietano assembramenti e obbligano al distanziamento ma non hanno comunque impedito alla comunità di fedeli di partecipare alle celebrazioni religiose in onore della Vergine di Porto Salvo, che in chiesa stanno già animando i giorni antecedenti la solenne festività. Il solo appuntamento all’esterno nell’anno del Covid è fissato per venerdì 24 Luglio alle ore 21.00 con una Santa Messa che verrà celebrata sull’arenile nei pressi del Monumento ai Caduti in Mare.

Già lo scorso anno abbiamo avuto modo di unirci a Maria in questo profondo e suggestivo momento di fede – ha detto alla nostra redazione Don Rino Grillo – lo faremo anche venerdì pregando insieme sulla spiaggia nel rispetto di tutte le norme anti – contagio.

Ottenuti i permessi per la celebrazione, i devoti a Santa Maria di Porto Salvo potranno assistere alla Santa Messa rispettando le distanze di sicurezza anche grazie all’ausilio di volontari impegnati nella gestione degli spazi.

“Non sarà possibile portare l’Effige di Maria sulla spiaggia – ha concluso il sacerdote – le norme vietano ogni processione ma abbiamo ottenuto il permesso per celebrare una Santa Messa con la quale ci affideremo a Maria e pregheremo insieme, affinché Lei possa intercedere in questo delicato momento di emergenza sanitaria mondiale.”

Festa di Santa Maria di Porto Salvo, quest’anno niente processione in mare. Rischio assembramenti