Quantcast

Catanzaro, per la difesa ecco Riccardo Gatti

Ieri il contatto con la Reggiana per il prestito secco: riempirà il vuoto lasciato da Pinna passato all’Arezzo. Centrale puro, scuola Atalanta, era già stato seguito dai giallorossi nelle precedenti sessioni

Fuori Paride Pinna, dentro Riccardo Gatti; come a dire: venutosi a creare il buco – non voluto, né programmato – messa subito la toppa. Sarà il giovane scuola Atalanta, ora nelle fila della Reggiana, il prossimo innesto del Catanzaro in difesa.

Una doppia operazione lampo, nata nel pomeriggio di ieri, mentre le aquile se la vedevano in campo con la Viterbese, nel recupero di campionato. Autostrada direzione Arezzo per il laterale ex Casertana e Cosenza che è passato al cavallino firmando un contratto di due anni e mezzo; destinazione Catanzaro invece per il classe ’97, centrale arretrato puro, che si trasferirà alla corte di Calabro in prestito secco fino al termine della stagione. Nelle prossime ore il suo arrivo in città e già alla ripresa di domani il primo allenamento. Già lo scorso anno il ragazzo era finito nel mirino dei giallorossi, poi convinti a virare su altri obiettivi. Nel suo curriculum anche esperienze a Monopoli e Fano.