Quantcast

Cuturella di Cropani: “La strada è comunale? Allora venite a riprendervi i cartelli”

Si fa sempre più intricata la matassa intorno alla strade che circondano la piccola frazione. La protesta ironica degli abitanti della zona

Se la strada è comunale, come mai ci sono ancora i cartelli SP della Provincia di Catanzaro: allora venite a rimuoverli.”

Si fa sempre più intricata la matassa intorno alla strade che circondano Cuturella, piccola frazione di Cropani.

Riassunto d’obbligo. Alcuni  cittadini del piccolo borgo, con tanto di foto inequivocabili, hanno documentato lo stato disastroso   in cui versa  la strada tra Cuturella e Andali: buche profonde, erba alta, piloni pericolanti.

L’Ente intermedio, in primis i consiglieri di maggioranza,  ha subito chiarito che ci si trova sotto una giurisdizione comunale: Cerva e Cropani.

Diatriba finita? Non proprio. Ora alcuni cittadini cuturellesi rincarano la dose delle reprimende utilizzando l’arma dell’ironia: “ Il cartellone con su scritto strada provinciale campeggia a pochi metri dalle foto inviate pochi giorni che documentavano i tanti disservizi e che hanno sollevato un polverone assurdo. La Provincia si confonde: noi parliamo di una strada, loro si riferiscono a un’altra strada: devono venire a vederla invece che parlare da lontano.  Delle due,  una: o la strada è provinciale come dicono i cartelli e come abbiamo sempre saputo noi  o se è comunale i cartelli devono essere rimossi, altrimenti è un’incongruenza ”.

Se più indizi fanno una prova: la querelle è ancora lontana dai titoli di coda.