Quantcast

A Taverna va in scena “La commedia della vita, genere e realtà nell’arte napoletana del settecento”

L'iniziativa si svolgerà il 7 agosto alla chiesa monumentale

Più informazioni su

    Succede talvolta che arte e cultura  si incontrino e compenetrino dando luogo a messaggi di alto valore civile. E’ quanto succederà a Taverna dove, sabato prossimo, 7 agosto 2021, presso chiesa monumentale, ore 18.30, è in programma un convegno propedeutico a  una mostra (7 agosto-3 ottobre)  molto attesa nel paese di Mattia Preti: “La commedia della vita, genere e realtà nell’arte napoletana del settecento.”

    L’iniziativa è proposta  dal Comune di Taverna, primo cittadino Sebastiano Tarantino, in insieme al  museo civico tavernese, direttore Giuseppe Valentino. Dopo i saluti dell’assessore alla cultura Clementina Amelio, del presidente del museo civico Virgilio Piccari, interverranno: Riccardo Naldi, università degli studi di Napoli; Giuseppe Porzio e Francesco Nocerino, sempre rappresentanti di atenei campani.

    Le conclusioni dell’incontro, moderato da Francesco De Marco, sono affidate a Sandra Savaglio, assessore istruzione e ricerca Regione Calabria. Dopo il convegno, il concerto “Dalla piazza alla chiesa… percorsi musicali nella Napoli antica”, a cura dell’associazione culturale NaturalMenteMusica di Napoli. L’evento è la logica conseguenza di importanti sinergie tra pubblico e privato e si svolgerà nel rispetto della normativa anti-covid. Taverna coltiva sovente  la sua naturale inclinazione verso la bellezza.

    Più informazioni su