Us, la società chiama a raccolta le giovani leve del tifo giallorosso

Entrata gratuita per gli under 12 per la sfida contro il Perugia. Oggi allenamento al Ceravolo: solo Catacchini lavora a parte

Più informazioni su


     

    La società chiama a raccolta le giovani leve del tifo giallorosso e la squadra, dal canto suo, intensifica la preparazione in vista della partitissima di domenica contro il Perugia. E quella contro i Grifoni è diventata una sorta di classicissima per le Aquile. Senza contare come i precedenti recenti dicono di tre vittorie di fila in favore dell’Uesse (2-0 e 1-0 nello scorso torneo e 4-2 in trasferta a ottobre 2012), con Ciccio Cozza che è stato il primo tecnico giallorosso a vincere sul rettangolo verde del “Curi”… concedendo poi il bis in questa stagione. E adesso un nuovo delicato incontro con gli umbri lanciatissimi in classifica e con il Catanzaro in cerca di punti-tranquillità. Stamattina, al Ceravolo è stata la volta di una nuova seduta tattica, iniziata con un riscaldamento atletico per poi passare ad un lavoro a reparti. Il tutto prima di concludere il lavoro con un minitorneo di partitelle a ranghi misti. L’unico a lavorare a parte è stato Catacchini il cui impiego contro il Perugia verrà verificato nei prossimi giorni. In ogni caso, è pronto Fiore, per una squadra che dovrebbe essere schierata e disegnata secondo il 3-5-1-1 di questi ultimi mesi. Domattina, comunque, nel corso dell’allenamento in programma al Ceravolo, si potrebbe avere qualche indicazione in più. 

    Ingresso gratuito per gli under 12

    In occasione della partita Catanzaro-Perugia di domenica 24 marzo la società giallorossa, chiama a raccolta anche i sostenitori più giovani, invitando i ragazzi di età inferiore ai 12 anni allo stadio “Ceravolo” con ingresso gratuito in ogni settore (esclusa Curva Est – ospiti). L’iniziativa è riservata ai ragazzi nati da giorno 1 gennaio 2001 in poi, che per usufruirne dovranno recarsi solo ed esclusivamente al botteghino dello Stadio Ceravolo, nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 marzo (orario continuato 10:00 / 18:00) con un valido documento d’identità e accompagnati da un genitore. 

    Più informazioni su