E’ partito il torneo ‘Piccoli amici’

Nella prima giornata tutte le squadre hanno giocato nel nome del divertimento e della socializzazione

Più informazioni su


    Calcio uguale divertimento. Ed è nel nome del sano divertimento che si è svolta domenica scorsa la prima giornata del torneo “Piccoli Amici”, organizzato, come consuetudine, dal Coordinamento Regionale Calabria F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico. Un torneo calcistico dedicato alla categoria di base “Piccoli Amici”, che vede partecipanti i giovanissimi giocatori di 26 scuole calcio, suddivise in sei raggruppamenti. A divertirsi in campo calciando il pallone, tanti bambini dai 5 agli 8 anni, che imparano fin da piccoli a considerare lo sport di squadra come un mezzo per interagire con gli altri e per costruire nuove relazioni. “I piccoli amici”, attraverso il gioco del calcio, comprendono il valore del lavoro di gruppo, della disciplina, del rispetto per l’avversario, del fair play e delle regole. E sperimentano che l’importante è partecipare, non vincere. Difatti, nel torneo “Piccoli Amici” e in tutte le manifestazioni rivolte alla categoria di base, poiché le attività che la involgono sono ludico-motorie e ispirate ai valori etico-sociali, non ci sono classifiche e graduatorie di merito. Non ci sono vinti e non ci sono vincitori. Tutti sono protagonisti del pallone. Non per niente, il calcio è uno sport per tutti. E a dimostrarlo sono stati propri i circa duecento “piccoli amici”, alternatisi domenica scorsa, con spirito giocoso, amichevole e spensierato, sui diversi campi sportivi dislocati nella provincia catanzarese, che hanno ospitato le partite della prima giornata. I piccoli calciatori hanno giocato in un contesto sano e sicuro, dando prova che lo sport è soprattutto socialità. Al di là dei risultati di gioco, tutti i giovanissimi partecipanti hanno assaporato la bellezza dello stare insieme e del condividere la passione per uno sport. Il Coordinamento Regionale Calabria F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico ha quindi, ancora una volta, veicolato le giovani coscienze all’integrazione sociale e all’uguaglianza sempre e solo attraverso il divertimento, che rimane l’obiettivo principe di tutte le attività promosse. Il torneo “Piccoli Amici” continua. E il prossimo appuntamento è per domenica mattina 21 aprile. Ancora altre partite all’insegna del divertimento e della socializzazione ospitate nei vari campi sportivi della provincia di Catanzaro. Il raggruppamento “A” (A.S.D. Badolato, A.S.D. Cardinale Calcio, Chiaravalle Calcio, Sporting Club Davoli) giocherà nel campo comunale di Chiaravalle Centrale, località Foresta; il raggruppamento “B” (A.S.D. CIR. S. Roberto Bellarmino, Real Montepaone, F. C. Soverato Football Club, A.S.D. Soverato V.) nel campo del circolo parrocchiale S. Roberto Bellarmino a Davoli Marina; il raggruppamento “C” (F.C. Crotone, A.S.D. Atletico Sellia Marina, S.S.D. Kennedy J.F., A.S.D. Simeri Crichi) nel campo comunale di Simeri Crichi, località Gallo; il raggruppamento “D” (A.S.D. Acquacalabria Girifalco 70, F.C. Cortale A.S.D., C.R.S. Circolo Ricreativo Squillace, A.S.D. Bussolavis, U.S. Massimo Palanca) nel campo privato in erba sintetica, struttura S. Marco, a Girifalco; il raggruppamento “E” (A.S.D. GS Anps, U.S.D. Molé, A.S.D. Francesco Verdoliva, A.S.D Calcio Lamezia) nei campi Girasole presso il ristorante Girasole, in via Lucrezia della Valle a Catanzaro Sala; il raggruppamento “F” (A.S.D. Catanzaro Lido 2004, A.S.D. Vigilfuoco, A.S.D. Vigor Catanzaro, A.S.D. Promosport Taverna, U.S.D. Borgia 2007) nel campo comunale di Taverna, località Cappuccini.

    Più informazioni su