Quantcast

Tiro con l’arco, soddisfazioni di fine 2018 per Arcieri Club Lido

A Cosenza record regionale di Francesco Poerio Piterà

Più informazioni su


Riceviamo e pubblichiamo

Magistralmente organizzata dalla sezione di Tiro con l’Arco del Cus Cosenza, il 30 dicembre al Pala Cus si è svolto l’ultimo appuntamento sportivo indoor del 2018 di tiro con l’arco in Calabria. Manifestazione svoltasi in clima natalizio con l’ottima accoglienza da parte dello staff organizzatore dell’evento coadiuvato da Luigi Palopoli responsabile del settore arcieristico Cus dell’Università Della Calabria.

La società degli arcieri Club Lido accompagnati dal presidente e Mister Giuseppe Messina partecipa all’evento sportivo, messo già in calendario dalla società catanzarese, allo scopo di mettere in campo alcune modifiche tecniche di alcuni atleti del settore giovanile.

Infatti la categoria ragazzi ha partecipato come regolamento da juniores, cioè con atleti di molti anni più di loro. Questa differenza di età però non ha cambiato l’ordine delle cose in fatto di classifica, infatti con il punteggio olimpico più alto della gara cioè 564 punti porta a casa l’oro e il record  regionale olimpico juniores Francesco Poerio Piterà. Oro anche alla allieva compound Elena Valentino (che ha partecipato da juniores) e all’arco nudo seniores Edoardo Poerio Piterà.

Argento per l’altro compound Maria Demasi in una gara contraddistinta da problemi tecnici per l’atleta di casa Club Lido seguita dal mister pluri medagliato nazionale e olimpico Pasquale Demasi della società sportiva campana Arco Puteoli

Ottimo piazzamento per il compound Domenico Caroleo in continua crescita sportiva, infatti alla sua terza gara da compound totalizza un punteggio superiore ai 540 punti, con attrezzatura scuola, l’ottimo quarto posto in classifica fa ben sperare per le competizioni future. Quarto posto anche per il master olimpico Serafino Valentino. Quarta piazza anche per Alessandro Caroleo, che nonostante il cambio completo di attrezzatura a inizio settimana ha voluto fortemente partecipare all’evento, allo scopo anche di testare sul campo le massa a punto dell’intero arco. 523 punti il suo risultato con un quarto posto di tutto rispetto, nella categoria superiore con una media di circa 40/50 punti in più del miglio risultato di questo periodo in regione Calabria nella categoria ragazzi.

Con questi podi come ormai consuetudine sportiva il primo posto nel medagliere è del Club Lido di Catanzaro, segno che quando la squadra partecipa la testa della classifica è sempre occupata dal team del quartiere Lido.

Un ringraziamento all’organizzazione è pervenuto dal presidente Messina e dal vice Edoardo Poerio Piterà, infatti sono soddisfatti dal clima sportivo vissuto in casa Cus Cosenza. Con questo ulteriore record regionale di tutto rispetto per il settore giovanile del Club Lido si consolida la posizione in ranking nazionale del giovane Francesco Poerio Piterà  che si piazza al secondo posto in Italia.

Il lavoro svolto nonostante la mancanza di strutture è notevole dal settore tecnico Club Lido, il quale lavora costantemente per dare a Catanzaro il giusto posto nello scenario sportivo nazionale.

Il prossimo appuntamento sarà la gara del 12 e 13 gennaio 2018 a Taverna, infatti in tutto l’intero circondario catanzarese, nonostante i contatti con tutte le istituzioni della città capoluogo e della provincia di Catanzaro non sì è potuto trovare uno spazio idoneo a fare una competizione sportiva quale una gara di tiro con l’arco.

Infatti anche la palestra dove la società svolge regolari allenamento, dal gestore della stessa, è stato proibito qualsiasi evento sportivo a livello di competizione.

Arcieri Club Lido

Più informazioni su