Quantcast

Basket B, I giovani giallorossi asfaltano la capolista Brindisi

Con giocate spettacolari Mastria Vending Virtus Catanzaro batte Brindisi con 25 punti di scarto


Una Mastria Vending Virtus Catanzaro da urlo asfalta la capolista Happy Casa New Basket Brindisi, dandole ben 25 punti di scarto e deliziando il pubblico con giocate spettacolari, nel contesto di una gara ad alto contenuto tecnico ed agonistico. Sia ben chiaro che i giovani brindisini sono un team forte e qualificato e lo hanno dimostrato, giocando punto a punto per i primi due quarti.

Ma dal rientro dagli spogliatoi in poi la Virtus ha sfoderato tutto il suo bagaglio tecnico e l’intero collettivo ha cominciato a sfornare un basket letteralmente entusiasmante. Una gara che ha reso evidente e consacrato la lungimiranza della dirigenza del Network giallorosso nell’aver dato vita al “Progetto Giovani” quale scelta strategica posta alla base della politica societaria e come filosofia di fondo che permea tutta l’attività del Network stesso.

Basti solo riflettere sul dato che, domenica scorsa in serie B contro Bisceglie, per lunghi tratti hanno giocato contemporaneamente Dolce, Commisso, Klacar e Scala, ovvero, una parte del roster Under 18 Eccellenza. Adesso per questi meravigliosi ragazzi si dischiude un girone di ritorno di questo importante campionato giovanile nazionale, che potrà offrire loro, nonché a staff tecnico e dirigenza, significative soddisfazioni e meritati successi.

Campionato Nazionale Under 18 Eccellenza 
Mastria Vending Virtus CATANZARO  – Happy Casa New Basket BRINDISI  94-69.
Parziali (23-20,35-38,69-52).

CATANZARO:Brugnano, Miljanic 15, Frascati 19, Naccarato, Dolce 6,Scarpino 4, Farenza 3,Guarnieri,Klacar 20, Citraro 8, Scala 7, Commisso 12.
COACH: Ceroni Ass.te:Li Calsi

BRINDISI: Guido 9, Stano11,
Danese, Orlandino8 ,
Mastrapasqua 23,Liccetta 2, Serse  5, Marzo 14,Spedivano 2 Epifania.
COACH: Cristofaro

ARBITRI: Scrima e Celia da Catanzaro