Quantcast

Catanzaro al lavoro sui dettagli. Domani il rompete le righe

Lavoro tecnico e tattico a Giovino per il Catanzaro. Con il Siracusa in diretta tv su Sportitalia


Lavorare sui dettagli, dalla tecnica alla tattica, gestendo le forze: era l’obiettivo del Catanzaro per la settimana senza impegni ufficiali prima della Pasqua e la giornata di oggi, a Giovino, si è sostanzialmente inserita nel solco delle precedenti. Con il gruppo al completo a disposizione – unico assente: Kanoute, ancora fuori città  – Auteri ha potuto anche oggi dare una spolverata ai concetti chiave del suo credo con esercitazioni tecniche ed una partitella a campo ridotto nella fase iniziale, poi corsa e cambi di velocità in chiusura di seduta.

Attenzione maggiore alle minuzie, alle piccole sbavature con la palla, che insieme ad altri fattori hanno inciso negativamente nei giri a vuoto contro Virtus Francavilla e Viterbese. Le indicazioni non sono mancate: dalla conferma Fischnaller – il più in palla, anche in allenamento – alla sorpresa Cristiano autore della prima rete nella sgambata a ranghi misti, lodato da Auteri anche per il buon approccio alla fase atletica, o alla ripresa di Bianchimano, ieri ai box per normale gestione degli sforzi oggi anche lui tra i mattatori della partitella con un bel gesto tecnico di testa. In disparte, insieme a Giannone – che domani dovrebbe completare il percorso di reinserimento e martedì ripartire con il gruppo – hanno lavorato Celiento, Maita e D’Ursi, tutti e tre soggetti a carichi personalizzati già previsti dallo staff. Stop precauzionale a seduta in corso per Figliomeni, D’Ursi e Posocco, usciti dal campo anzitempo per piccoli fastidi che comunque non sembrano preoccupare. Domani ultimo allenamento della parentesi pasquale e l’occasione di guardare da vicino prossimi avversari e concorrenti diretti al terzo posto; poi due giorni per ricaricare le batterie con la ripresa dei lavori fissata per martedì in previsione della trasferta di Siracusa del prossimo weekend. 

CALENDARIO – Gara contro gli aretusei che i giallorossi giocheranno con addosso l’occhio delle telecamere di Sportitalia: oggi, infatti, la Lega ha ufficializzato il piano delle dirette televisive per il prossimo turno indicando proprio il match del “De Simone” – in programma dalle 15 – quale posticipo del 28 aprile.