Quantcast

Asd Aquile Catanzaro: Fabio Di Sole responsabile area tecnica foto

La vera scuola calcio d'elite 


L’Asd Aquile Catanzaro non si ferma più. La società del presidente Salvatore Vallone, dopo soli due anni di attività, è riuscita a mettere in piedi un’organizzazione e uno staff di primissimo livello che gli sono valsi il riconoscimento di scuola calcio elite con 180 bambini iscritti che nelle due ultime stagioni hanno riempito il manto verde del Federale di Catanzaro Sala regalando soddisfazioni in tutti i campionati del settore giovanile. Elite sul campo e soprattutto elite nell’anima con uno spirito che mette in primo piano la crescita di piccoli campioni ma soprattutto di piccoli uomini: obiettivo numero 1 del sodalizio che fino a qualche mese fa era sotto la guida del responsabile tecnico Rocco Iozzo. Ma proprio nelle ultime ore, lo stesso presidente Vallone, comunica di aver raggiunto l’accordo biennale con Fabio Di Sole: patentino Uefa A ed ex calciatore di Catanzaro, Cosenza, Reggina, Spal e Fiorentina con oltre 180 presenze in serie B.

 

Di Sole sarà dunque il nuovo responsabile dell’intera area tecnica mentre lo stesso Iozzo sarà responsabile della scuola calcio e allenatore . Uno staff , già di ottimo livello, che ora può vantare di una figura professionale di altissimo valore che dirigerà il resto degli allenatori, tutti altamente qualificati, nelle rispettive categorie. Panchine piccoli amici, primi calci, pulcini, esordienti, esordienti elite, giovanissimi regionali, allievi regionali , under 19 e ultima novità assoluta under 13 femminile affidate a Domenico Dalmazio, Saverio Stanizzi, Angelo Costabile, Umberto Brutto, Daniele Ruggio, Marco Parrotta, Antonio Chiricò e Giuseppe Sestito. Una famiglia, dunque, che si allarga e si veste di eccellenze e mira ad obiettivi importanti da qui ai prossimi anni puntando ad incrementare non solo i numeri di iscritti ma soprattutto la qualità del lavoro e la disponibilità verso i suoi tesserati. “Vogliamo crescere e migliorarci – afferma il presidente Vallone – e per farlo c’è bisogno di professionisti capaci di garantire preparazione, passione e amore per i nostri piccoli campioni. La soddisfazione più grande del nostro percorso è stata la serietà nel lavoro e l’empatia che i miei allenatori sono riusciti a creare con i bambini e i loro genitori, basti pensare che qualcuno di loro è ben felice di darci una mano sotto ogni aspetto”. Tutte le categorie, oltre a staff tecnico e sanitario, saranno accompagnate da ameno due dirigenti e un magazziniere. “L’Asd Aquile Catanzaro è una grande famiglia – prosegue Vallone – ma è organizzata come una società quasi professionistica perchè ci rendiamo conto che per garantire il meglio ogni giorno per centinaia di giovani giocatori bisogna essere meticolosi e appassionati. Facciamo tutto con professionalità ma soprattutto grande amore”.

 

La figura di direttore generale rimane a Diego Arone che accompagnerà Di Sole e tutti i tecnici nel loro lavoro quotidiano supportato dal nuovo medico sociale Agostino Caroleo (nella foto in alto) , il segretario Maria Grazia Iozzo e la fisioterapista Silvia Rubino. “Una scuola calcio d’elite – dice il direttore generale – ha l’onore e l’onere di dover organizzare progetti e percorsi che stanno anche fuori dal campo e sfociano nel sociale per migliorare la vita dei nostri ragazzi. Avvieremo dei programmi socio-culturali-pedagogici grazie alla collaborazione della dottoressa Eleonora Dardano: terapista della neuro psicomotricità dell’età evolutiva; la dottoressa Sara Dolce logopedista e la dottoressa Vittoria Froiio psicologa dello sport. L’obiettivo primario è quello di far stare bene i nostri tesserati e, nel caso di talenti del calcio, aiutarli ad emergere con valori importanti di vita e strumenti utili che gli possano garantire di seguire il loro percorso con il giusto approccio mentale e psicologico. Viviamo la convinzione che non ci possano essere campioni dello sport se prima non si hanno gli insegnamenti per essere campioni di vita. Lo staff tecnico è completato da altre due figure altrettanto importanti: Davide Mirabelli sarà il preparatore dei portiere e Alessio Melfi il preparatore atletico, non mancheranno i massaggiatori”. La stagione partirà a settembre ma l’intero organigramma societario è già a lavoro per mettere in piedi un progetto biennale che somiglia molto ad un punto di partenza verso obiettivi che potrebbero cambiare la storia.

Segui le Asd Aquile Catanzaro sulla pagina facebook

Segui le Asd Aquile Catanzaro su Instagram.