Quantcast

Us: girone tosto, Eusepi nel mirino di Auteri

Bari, Catania, Ternana e Teramo insieme al Catanzaro: sarà lotta tra corazzate per il primato nel girone C


di Gianfranco Giovene

Bari, Catania, Ternana e Teramo insieme al Catanzaro: sarà lotta tra corazzate per il primato nel girone C e ai giallorossi, divisi tra Moccone e il mercato, non resta che prepararsi bene per la futura maratona. Se sulle vette della Sila si inizia a sgobbare ora con maggiore intensità e con una truppa via via sempre più numerosa – ultimi arrivi: Martinelli, Di Livio e il rientrato Kanoute – tutto intorno, invece, continuano a svilupparsi i rivoli delle trattative con diverse piste seguite in entrata e qualcuna che potrebbe a breve svilupparsi anche in uscita. Eusepi è senza dubbio il nome più suggestivo di queste ore, messo nel mirino soprattutto da Auteri per l’attacco ma bloccato al momento da questioni di alto ingaggio: se ne riparlerà nei prossimi giorni, quando – chissà – anche la cessione eccellente di D’Ursi al Bari – via Napoli – potrebbe dare una mano, aprendo a scenari ben più agevoli e certi. Sempre nelle prossime ore verrà approfondito il discorso relativo a Paponi al quale il club del presidente Noto ha già formulato un’offerta che sarebbe però al momento congelata in attesa che la separazione tra lo stesso e la Juve Stabia divenga definitiva – possibilità peraltro nemmeno tanto remota dopo la mancata convocazione della punta al ritiro delle vespe. Per Perucchini si rimane in attesa dell’ok dell’Empoli e si vorrebbe convincere Marcantognini – specie ora che il vecchio obiettivo Voltolini si è liberato dal Pisa ma ha preso la via di Reggio Emilia – ad accettare il ruolo di secondo, nonostante la volontà conclamata dello stesso di vivere una stagione da protagonista dopo le Universiadi. Infine, Posocco: neanche convocato per il ritiro di Moccone, si sta cercando di piazzarlo altrove, in alternativa si potrebbe procedere con la risoluzione.