Quantcast

Atletica, corsa in montagna in ricordo delle vittime di Montecovello

Appuntamento domenica prossima a Girifalco con i campionati regionali Libertas


Ultime battute prima dell’inizio dei Campionati Regionali Libertas di Corsa in Montagna nello scenario suggestivo dei costoni di Monte Covello dove oltre 39 anni fa perirono alcuni uomini dell’Arma dei Carabinieri nell’adempimento del loro dovere. E la Libertas sempre attenta e vicina alle Forze Armate con la collaborazione del Comitato Provinciale Libertas Catanzaro,della Fidal Calabria,del Comune, della Proloco e dell’Arma dei Carabinieri ricorderà domenica 21 luglio 2019 a Girifalco il Gen. C. D’A. Enrico Mino,Col. Francesco Friscia,Ten. Col. Francesco Sirimarco,Ten. Col. Luigi Vilardo Ten. Francesco Cerasoli, Brig, Costantino di Fede. Il percorso di gara per le categorie assolute e master sarà di 15 km mentre le categorie giovanili,l’area promozionale,la gara non competitiva avranno percorsi cittadini.Per l’occasione l’Amministrazione Comunale ha messo in sicurezza tutto il percorso ed in particolare la zona in discesa dove ci sarà il transito degli atleti e dei militari delle diverse forze armate dentro il sacrario-monumento dedicato ai militari scomparsi. Alla manifestazione parteciperanno alcuni atleti di valore che il Presidente Regionale Libertas Calabria e Componente la Giunta Regionale e Presidente della Commissione Tecnica Regionale Fidal, Santo Mineo, ha invitato alla manifestazione e dalle iscrizioni on line si spera, dopo quattro anni di assenza della gara, che circa 70 atleti saliranno sui costoni di monte Covello su un percorso duro,selettivo e tecnico oltre alla partecipazione delle varie rappresentative delle Forze Militari quali Polizia, Guardia di Finanza,Esercito,Vigili del Fuoco,Vigili Urbani e naturalmente Arma dei Carabinieri- La manifestazione è stata voluta dall’amministrazione comunale con in testa il sindaco Pietrantonio Cristofaro e va ad inserirsi nel contesto delle manifestazioni estive organizzate dal comune di Girifalco. Grande l’impegno dell’Arma dei Carabinieri col Capitano Felice Bucalo . Un plauso va alle società che con la loro partecipazione andranno a giocarsi i titoli di campione regionale individuale e societario libertas di corsa in montagna. Ritrovo giuria e concorrenti: Ore 15.30 sul corso Migliaccio. Programma gare : ore 17.30 inizio con uomini e donne del popolo libertas e Fidal per salire sui costoni di covello e poi sarà la volta delle categorie giovanili ed area promozionale che andranno a giocarsi la maglia di campione regionale. (Nella foto, il sacrario di Montecovello)