Uesse, confronto mister-vecchia guardia. Mercato: Albertini c’è, cercasi portiere

Confronti schietti e diretti, come è facile immaginare visto lo stile dell'allenatore

Uno ad uno, presi tutti alla cornetta: Calabro da un lato – come annunciato nella conferenza stampa di presentazione – Corapi e compagni dall’altro, per un confronto preventivo su motivazioni e disponibilità in vista della nuova stagione. Così il Catanzaro si sta avvicinando all’appuntamento di domenica sera, allo sbarco già fissato in calendario della truppa e alla visite mediche che condurranno poi al ritiro di Moccone al via giorno 20. Confronti schietti e diretti, come è facile immaginare visto lo stile dell’allenatore. Che le idee le avranno certo un po’ schiarite nel clan circa la scelta tra chi trattenere e chi no nelle prossime settimane. Al raduno risponderanno tutti, anche solo per dar seguito con un faccia a faccia allo scambio di battute a distanza di queste ore. Poi, magari con un po’ di campo, si tireranno le somme. E il mercato prenderà concretamente avvio.

MERCATO – Su quest’ultimo piano si registrano comunque i primi sondaggi. Va allargandosi, per esempio, la ricerca per il portiere: assodato che Di Gennaro lascerà il giallorosso, va sviluppandosi una fitta rete di contatti con possibili sostituti. L’ex Alessandria Valentini – di proprietà della Triestina, raggiungibile in caso sfruttando il jolly in uscita Signorini – è stato il primo ad essere “tastato” e figurerebbe ancora nella lista dei papabili; oltre a lui fari accesi anche su Tomei, lo scorso anno a Teramo, e su Branduani, al momento inseguito anche dal Padova. Ben più definito invece l’affare Albertini per il centrocampo con l’ex Francavilla che sarebbe in attesa solo di un’uscita nel reparto per essere inserito.