Furina, Cristiano e Brugnano: il Catanzaro fa l’appello e (ri)chiama i giovani

Una bella spennellata di verde nel giallorosso che domenica si ritroverà in città per il nuovo inizio

Una bella spennellata di verde nel giallorosso che domenica si ritroverà in città per il nuovo inizio. Ci sono infatti anche i cognomi dei giovani Furina, Brugnano e Cristiano nell’elenco per l’appello che sarà scandito nel weekend a due passi dalla sede di via Gioacchino da Fiore. E per i tre aquilotti è prenotato anche uno spazio al ritiro di Moccone che, dopo le visite i tamponi dei primi giorni, scatterà giovedì 20.

RITORNI E PROMOZIONI – Ritorni alla base e promozioni per i ragazzi del vivaio. Per Furina – ora assistito da Laganà – si interromperà la parentesi Fiorentina: i viola non lo riscatteranno dopo il prestito dei mesi scorsi e l’intenzione del club sarebbe quello di lanciarlo fin da subito in prima squadra inserendolo in pianta stabile nel prossimo organico. Nel periodo di lockdown colpì la sua dichiarazione d’amore ai giallorossi e il racconto delle chiacchierate con il presidente Noto. In ritiro verranno valutati anche Cristiano e Brugnano che in futuro potrebbero rimpolpare le fila: il primo già reduce del torchio forte di Auteri nelle scorse estati – a maggio 2019, contro il Trapani, il suo toccante esordio tra i pro – il secondo con alle spalle più di una convocazione tra i grandi.