Quantcast

Francesca Paone della Fiamma Catanzaro ha vinto la “Normanna”

La sorpresa deriva dal fatto che la Paone ha evidenziato un eccellente stato di forma a dimostrazione che durante la lunga pandemia, evidentemente, è riuscita a proseguire i suoi programmi di allenamento seppur fra tanti disagi

Domenica, giorno 30 agosto, si è svolta a Mileto, Provincia di Vibo Valentia, “La NORMANA”, la prima gara di corsa su strada dopo la lunga interruzione a causa del Coronavirus. Coronavirus  che ha inevitabimente condizionato il numero dei partecipanti soprattutto nella componente straniera.

La bella sorpresa della giornata è stata, ancora una volta, Francesca PAONE della Fiamma Catanzaro che si è aggiudicata la gara femminile, con netto margine, sulle reggine Katia ARCO e Rosa CICCONE. La sorpresa deriva dal fatto che la Paone ha evidenziato un eccellente stato di forma a dimostrazione che durante la lunga pandemia, evidentemente, è riuscita a proseguire i suoi programmi di allenamento seppur fra tanti disagi.

E’ lecito aspettarsi, pertanto, che, proseguendo la preparazione con carichi di allenamento prograssivamente crescenti, la potremo ritrovare competitiva anche ai campionati italiani su pista che si svolgeranno nel mese di ottobre. La  gara maschile è stata vinta da AYOUB Idam, atleta di origine marocchina che gareggia per la società Scuola Altetica Crotoniate di Crotone del presidente Giuseppe Talarico e allenato da Scipione Pacenza. Dopo AYOUB si sono classificati SCARFONE Balduino della Runners Milano e dall’altro marocchino IBRAHIM Maktoum della squadra di Crotone.