Quantcast

Run for Catanzaro, alla Normanna di Mileto podi di categoria e piazzamenti dignitosi

Brilla Antonio Gualtieri, settimo assoluto e primo tra gli over 35 ma tutta la truppa del presidente Benefico si fa valere

Una classica del panorama podistico regionale che accettando vincoli imposti dall’emergenza sanitaria ha trovato uno spazio nel risicato calendario sportivo del 2020. La Normanna, corsa su strada che si è disputata domenica scorsa a Mileto in provincia di Vibo Valentia, è stata l’occasione di ripartenza anche per la Run for Catanzaro del presidente Francesco Benefico. Sui dieci chilometri scarsi di percorso (poco meno di 5 tra le donne) il team catanzarese si è fatto valere con piazzamenti più che dignitosi a livello assoluto e diversi podi di categoria.

Nella manifestazione che ha visto tra gli uomini il successo di Ayoub Idam che conclude e tra le donne della catanzarese Francesca Paone ottima intantoi la prova del “runner for Catanzaro” Antonio Gualtieri, settimo assoluto e primo nella categoria over 35 il cui gradino più basso è stato occupato da Claudio Palaia altro atleta giallorosso (sedicesimo assoluto). Il resto della truppa? Si fa onore. Nicola Loprete quarto tra gli over 40, Vittorio Rotundo primo tra gli Sm, Francesco Benefico e Ettore Gualtieri rispettivamente quinto e sesto nella M50, Antonio Capicotto ottavo nella Sm 65. Tre le donne, al via giallorosse in tre categorie diverse. Seconda è Candida Picci tra le Mf45, terza Valeria Debilio nelle Mf 40, seconda Alessia Camassa nella categoria Sf. Per tutte e tre piazzamenti tra l’undicesima e la sedicesima piazza nella graduatoria generale. Come (ri)inizio insomma niente male.