Quantcast

Apre il PalaGallo, per le società esenzione del ticket ma dovranno garantire “pulizia accurata”

Ora si attende la sanificazione e poi la calendarizzazione degli allenamenti delle diverse società sportive

Nella giornata di ieri la Giunta Comunale si è riunita a Palazzo de Nobili e ha varato, su proposta dell’assessore allo sport Domenico Cavallaro, sull’atto di indirizzo della “Verifica delle condizioni per l’esenzione del ticket in favore delle Società Sportive ed Associazioni Sportive Dilettantistiche per utilizzo impianti sportivi, stabilito con delibera della Giunta Comunale n. 460 del 25 novembre 2019 fino al 31 dicembre 2020”.

Sono diverse le società catanzaresi che praticano sport al chiuso e attendono da settimane una risposta da parte del Comune per l’apertura degli impianti sportivi pubblici in città. Quando deliberato ieri dalla Giunta dà il via all’apertura di palazzetti e strutture sportive nel rispetto delle stringenti normative sul contagio da covid-19. Come stabilito dal dpcm dell’11 giugno 2020 soprattutto nei punti “e” ed “f” è consentita l’apertura della struttura ma senza pubblico al fine di evitare assembramenti. Sia per quello che concerne allenamenti che partite, non è consentita la presenza del pubblico. 

In questa stagione sportiva 2020/21 Catanzaro gode di due società in campionati dilettantistici di notevole importanza: Mastria Academy e Catanzaro Futsal, infatti, disputeranno i rispettiti campionati nazionali di serie B di basket e calcio a 5. Uno spettacolo che il pubblico, ad oggi, non potrà ammirare. Le stesse società, oltre a quelle di volley e tutte le categoria di sport da parquet, attendono di sapere quando sarà disponibile il PalaGallo perché l’inizio dei campionati è alle porte e praticamente tutte le squadre si stanno allenando all’aperto o in strutture private gravando sulle proprie risorse economiche già deficienti e ora ulteriormente minate dalla pandemia.

Ma ora una prima positiva risposta. Stando alla delibera di ieri il Comune apre la struttura e richiama le società ad una importanza assunzione di responsabilità perché tutti i sodalizi che avranno diritto ad allenarsi al palazzetto in via Bezzecca al Corvo dovranno garantire “una pulizia accurata” al termine di ogni seduta di allenamento. Tradotto in soldoni, le società dovranno farsi carico di far splendere spogliatoi e parquet e di contro avranno esenzione del ticket per utilizzo dell’impianto. Una collaborazione richiesta dal Comune in cambio del pagamento del ticket che sembra la cosa più funzionale e logica per tutti con la speranza che tutte le società siano responsabili e il Comune vigili sulla pulizia dei palazzetti sia sul campo da gioco che negli spogliatoi. Ora le società attendono la sanificazione e pulizia dell’intero impianto chiuso ormai da sei mesi, poi bisognerà stabilire se a gestire la struttura sarà la Catanzaro servizi e passare alla calendarizzazione degli allenamenti per tutta la stagione e le diverse società che ne vogliono fare utilizzo. Ma dal Comune giurano “che non saranno tempi lunghi e nella prossima settimana il PalaGallo dovrebbe essere a disposizione delle società sportive