Catanzaro, un trittico alla porta: Izzillo c’è, Perez e Prezioso si avvicinano

Tempo di strette finali per il mercato giallorosso. Saluta Nicoletti.

Più informazioni su

    Si è aperta a ritmi intensi la penultima settimana di mercato per il Catanzaro. Con l’addio già scritto di Manuel Nicoletti il cui passaggio al Monopoli – accordo biennale – è stato ufficializzato nel primo pomeriggio e soprattutto con l’avvio delle manovre di stretta finale per gli obiettivi di centrocampo e di attacco.

    TUTTO SU PEREZ – Sensibili passi avanti si sono registrati infatti sulla via che conduce a Leonardo Perez, così tanti e così importanti da far supporre una conclusione positiva dell’operazione nei prossimi giorni. Nella lista delle «cinque o sei pedine» – Cerri dixit – al vaglio per il reparto, il puntero virtussino è sempre stato in cima. Ed al di là di qualche fugace sguardo ad altri profili – come Sarao prima e Pesenti poi – gli occhi della dirigenza giallorossa non si sono mai allontanati più di tanto dal primo rigo con il suo cognome. Terminale ideale per il 3-5-2, pare: da capire se e come la conclusione dell’operazione sposterà gli equilibri nel reparto.

    PIU’ DUE IN MEDIANA – Una spinta forte è arrivata anche nella corsa agli obiettivi di mediana. Dopo giorni passati sull’uscio, in attesa di definire gli ultimi dettagli per il prestito dal Pisa, Izzillo si è unito alla truppa a Giovino e con lui si starebbe avvicinando anche Prezioso. I contatti con il Napoli vanno intensificandosi: la trattativa – iniziata tante settimane addietro, poi rallentata per l’interessamento del Bari, e di nuovo riscaldata per via giallorossa dopo il passaggio di Celiento e De Risio alla corte dei galletti – dovrebbe decollare a breve. Per il centrale napoletano, chiesto in prestito, sarebbe la terza avventura in Calabria dopo quelle passate con le maglie di Vibonese e Cosenza.

    ALTRE PISTE E RIMODULAZIONI – Resta monitorato Caporale per la difesa – sarebbe affare bis dalla Virtus Francavilla – e parallelamente – come annunciato dal diggì Foresti – il club va definendo importanti rimodulazioni contrattuali: discorsi già avviati con Martinelli e Carlini, a loro potrebbero aggiungersi nei prossimi giorni anche altri elementi.

    Più informazioni su