Catanzaro, ecco Evacuo e Di Massimo. Tulli saluta: ‘Un onore essere stato giallorosso’

Doppio colpo in avanti per le aquile: l’esperto attaccante rescinde da Trapani ed è pronto a firmare; il collega ventiquattrenne verrà in prestito dalla Triestina

Il primo passo è stato compiuto nel pomeriggio con la richiesta esplicita di risoluzione contrattuale avanzata al Trapani. Il secondo è venuto poco dopo, in maniera naturale: la chiamata al Catanzaro per dire sì alla proposta avanzatagli nei giorni scorsi. Tutto come da copione per Felice Evacuo in giallorosso. E manca solo l’annuncio del club per sancirlo ufficialmente. Contratto di un anno per l’esperto attaccante campano che a Catanzaro ritroverà il vecchio compagno di squadra in granata ed amico Corapi. Con lui arriverà alla corte di Calabro anche il ventiquattrenne Alessio Di Massimo transitato dal settore giovanile della Juventus e con alle spalle oltre cento presenze in C con la maglia della Sambenedettese. Si trasferirà in prestito dalla Triestina, pronto a mettersi in gioco per il ruolo di seconda punta. Annunci attesi a breve. Per loro come per il centrocampista Luca Baldassin – biennale – che le aquile si sono assicurate cedendo a titolo definitivo Giacomo Tulli ai lombardi.

L’ADDIO – “Onorato di aver fatto parte di questa storica squadra e società, anche se per poco tempo a causa del Covid – ha scritto quest’ultimo su Instagram sancendo l’addio – Ho vissuto dei momenti intensi con l’emozione di giocare e fare gol al ‘Ceravolo'”. Ringraziamenti per tutti da parte del giocatore più incisivo da gennaio in poi – cinque reti ed un assist in sei gare – ed un pensiero speciale dedicato ai tifosi “che hanno fatto sentire sempre il loro caloroso affetto”.

RINVIO GARE GIOVANILI – Sono state rinviate intanto le gare delle selezioni Under del vivaio: sia l’under-17 che l’under-15 avrebbero dovuto giocare in trasferta a Monopoli ma un caso di positività nelle fila biancoverdi ha convinto allo slittamento. Il torneo della Berretti invece partirà domenica 18.