Quantcast

Calcio serie D: un ex giocatore del Catanzaro oggi allena Balotelli

Super Mario ricerca la forma lavorando con il Franciacorta guidato da Gianluca Zattarin già difensore della squadra giallorossa che andò in B dopo l'apoteosi di Ascoli

Molti lo ricorderanno al centro della difesa del Catanzaro guidato in panchina da Piero Braglia e in campo da Giorgio Corona e dal compianto Fabrizio Ferrigno. La squadra indimenticabile dell’ultima promozione in B, per intenderci, quella suggellata dall’apoteosi di Ascoli.

Oggi Gianluca Zattarin da Padova, classe 1974,al termine di una onesta carriera da calciatore conclusa ormai 8 anni fa, è un allenatore emergente in serie D. Ad inizio stagione è stato ingaggiato dallo Sporting Franciacorta team bresciano che milita nel raggruppamento B. Il massimo campionato nazionale dilettantistico si è appena fermato per l’emergenza Covid con il Franciacorta terzo nel girone mentre continuano gli allenamenti.

E la notizia degli ultimissimi giorni è che al Franciacorta di Zattarin si è aggregato, udite udite, Mario Balotelli. L’ex giocatore della Nazionale, dell’Inter del City, del Nizza, secondo quanto riportato dal sito Padovasport.it SuperMario reduce dalla burrascosa conclusione del rapporto con il Brescia, ha ottenuto la possibilità di allenarsi con quella squadra sfruttando anche l’amicizia del fratello Enock con la dirigenza.

L’obiettivo di Balotelli è ovviamente è quello di rimettersi in forma per strappare un contratto in serie A o chissà all’estero ma la segreta speranza di Zattarin della dirigenza e il suo staff, qualora non si concretizzasse questa ipotesi, è quello di poterlo magari far giocare almeno qualche gara in serie D quando la stagione tornerà a regime.