Quantcast

Basket: Mastria distratta e sfortunata, arriva la sconfitta a Ruvo di Puglia

Al PalaColombo finisce 71-65, un match dai due volti

Una Mastria distratta perde in casa di Ruvo, i pugliesi infilano la quinta vittoria consecutiva grazie anche all’esperienza di Leonardo Ciribeni. Al PalaColombo finisce 71-65, un match dai due volti. Ruvo schiera in quintetto Basile da play, Cantagalli da guardia, con Ciribeni ala Piccola, Kekovic in ala grande e Obinna Simon sotto le plance; Catanzaro risponde con Cucco in cabina di regia, Miljanic in guardia, Moretti da ala Piccola, Morciano ala grande e Tomasello pivot. La partenza è tutta per Ruvo che sigla un parziale di 21-8 che sembra già indirizzare il match verso i pugliesi, ma successivamente inizia la partita della Mastria che con un Tommasello stratosferico sotto canestro, inizia a macinare punti e si riavvicina pericolosamente e a quattro dal termine del secondo periodo, il tiratore scelto dei giallorossi Moretti mette la tripla del meno quattro; da qui una serie di canestri consecutivi da parte di Morciano e Tommasello prima e Battaglia poi portano la Mastria in vantaggio al riposo lungo sul 35-36.

Il terzo quarto inizia con un botta e risposta da un lato e dall’altro, con De Leone prima e Tommasello poi che si battagliano nei due lati del campo; poi una tripla di Kekovic, MVP del match, spacca in due la gara e porta Ruvo in vantaggio che manterrà fino alla fine della gara; da qui inizia il vero e proprio show offensivo e difensivo di Leonardo Ciribeni, che con falli in attacco subiti e palle recuperate macina punti di vantaggio per i suoi. All’inizio del terzo quarto la Mastria si porta sul 57-52, ma l’infortunio di Tommasello, spezza le ali alla truppa di Tunno che complice qualche scelta sbagliata a livello offensivo non riesce più a rientrare veramente in gara, pur rimanendo sempre attaccata ai padroni di casa. Ruvo firma così la quinta vittoria consecutiva e si appresta ad affrontare nel prossimo turno i Lions Basket Bisceglie, mentre la Mastria ritornerà tra le mura amiche nella sfida salvezza contro il fanalino di coda Monopoli.

Questo il tabellino del match:

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Mastria Sport Academy Catanzaro 71-65 (26-16, 9-20, 20-11, 16-18)
Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Lazar Kekovic 19 (5/6, 3/4), Leonardo Ciribeni 13 (5/9, 0/1), Matteo De leone 10 (4/9, 0/0), Nicolò Basile 9 (3/4, 0/4), Obinna Simon 9 (4/6, 0/0), Gianni Cantagalli 4 (0/1, 0/4), Giuseppe Ippedico 4 (1/1, 0/1), Nikola Markovic 3 (1/5, 0/2), Bozo Misolic 0 (0/1, 0/1), Sava Razic 0 (0/2, 0/0), Francesco Poli 0 (0/0, 0/0), Joseph Paulinus 0 (0/0, 0/0)

Mastria Sport Academy Catanzaro: Pasquale Battaglia 17 (8/12, 0/7), Daniele Tomasello 16 (7/11, 0/0), Marco Cucco 9 (3/4, 1/6), Franco Gaetano 7 (2/5, 0/0), Francesco Morciano 6 (2/2, 0/2), Andrea Procopio 5 (1/4, 1/1), Gioele Moretti 3 (0/1, 1/1), Gabriele Petronella 2 (1/5, 0/1), Jovan Miljanic 0 (0/0, 0/0), Gabriele Scianaro 0 (0/0, 0/0), Roman Tchintcharauli 0 (0/0, 0/0), Matteo Mastria 0 (0/0, 0/0)