Quantcast

Tiro con l’Arco, gara interregionale a Maida: pioggia di medaglie per gli Arcieri Lido

Otto iscritti, otto piazzamenti individuali sul podio e uno a squadre. Nel prossimo fine settimana appuntamento al Palagallo

Domenica scorsa nella palestra comunale di Maida, organizzata dalla locale società sportiva, si è svolta la prima gara interregionale di tiro con l’arco, gara alla quale hanno partecipato gli Arcieri Club Lido del presidente Messina.

Come copione sportivo vuole, primi nel medagliere otto iscritti, otto medaglie individuali e una a squadre.

Oro nell’olimpico Allievi Maschile per Francesco Poerio Piterà, Oro nell’arco Olimpico Ragazze Femminili per Anastasia Poerio Piterà, Oro nel Compound allieve per Vittoria Chiarella e oro nell’arco nudo senior per Poerio Piterà Edoardo.

Alla stessa gara, iniziata con oltre mezz’ora di ritardo per lo spostamento delle targhe e visuali messe ad altezza diversa, poiché segnalate dalla stessa società del Mister Messina, si portano a casa l’argento Roberta Caroleo nell’olimpico ragazze Femminili e tre bronzi per Stefano Giglio tra i senior olimpici, Rosanna Chiricò nel compound Senior e Alessia De Mattei nell’olimpico ragazze.

Oro a squadre olimpico ragazze per Anastasia  Poerio Piterà, Roberta Caroleo e Alessia De Mattei.

Soddisfazione per il Mister Messina e per tutto lo staff tecnico della società, ‘’Ormai i minuti di podio in gare interregionali non si contano più, siamo soddisfatti dei nostri atleti, che nonostante tutto, nonostante le difficoltà che troviamo in alcune gare, riescono a dare il meglio di se, conquistando gara dopo gara preziosi minuti di podio che ormai sommati fanno ore’’.

La società del presidente Messina è stata appena insignita della stella di bronzo al merito sportivo, infatti, nelle parole del collaboratore tecnico e logistico Domenico Caroleo si evidenzia il lavoro svolto da tutto il team – ‘’ abbiamo percorso centinaia e migliaia di chilometri in lungo e in largo in giro per l’Italia, ma la soddisfazione di quel piccolo minuto di podio ci riempie di gioia, in fondo – quanto dura un minuto – dura tanto se ci aggiungiamo che dietro a quel minuto c’è lavoro, ore ed ore di strategia, allenamento combinazioni sportive e sudore, cose che altri non comprendono. Mi dispiace non aver potuto assistere in questa gara di domenica a tutta la competizione perché invitato, nonostante situazioni analoghe, ad uscire solo io,  ma alla fine la soddisfazione c’è, i nostri minuti li abbiamo portati a casa’’.

Nel prossimo week end la società sarà impegnata nell’organizzazione di una gara nazionale 25 metri nel Palagallo del rione Corvo, con il patrocinio del Comune e dell’assessorato allo sport del Comune di Catanzaro.