Quantcast

Pedala per 10 ore senza sosta: la nuova tappa record di Antonio Paone

Il ciclista amatoriale ha più volte vinto la Calabra Cup

Una tappa impegnativa che ha messo a dura prova fisico e nervi, ma che ha regalato tanta soddisfazione. Un piccolo orgoglio per Catanzaro.

Lo scorso 20 febbraio il ciclista amatoriale catanzarese Antonio Paone, già noto alla cronaca sportiva locale per aver più volte vinto la Calabra Cup nella sua categoria, si è cimentato in una piccola impresa: il giro della Piana di Gioia Tauro in completa solitudine e senza alcun supporto meccanico e motorizzato a seguito. Partito da Catanzaro, raggiunta la località di Pizzo ha poi proseguito per Vibo e successivamente Rosarno, Gioia Tauro, Cittanova per poi scendere sullo Ionio a Locri e ritornare a Catanzaro, pedalando per circa 10 ore senza sosta.