Quantcast

Catanzaro Futsal più forte delle avversità. Supera Pgs Messina: a una vittoria dall’A2 fotogallery

Finisce 7-3 la sfida del Palagallo. Per la testa della classifica Futura non molla la presa. Decisiva la sfida con il Nissa del 24

Più informazioni su

Serve un’altra vittoria, gli ultimi tre punti per coronare il sogno chiamato A2. Il Catanzaro Futsal del presidente Tassone e dell’allenatore Mardente supera al Palagallo un coriaceo Pgs Luce Messina per 7-3 e consolida la testa del girone H del torneo di serie B di calcio a 5.

Catanzaro Futsal vs PGS Luce serie B

Una gara alla conclusione, quella in programma in trasferta con il Nissa tra due settimane. Cinque le lunghezze di vantaggio sulla Polisportiva Futura che però ha ancora da recuperare la sfida con il Canicattì in programma sabato prossimo. Il team dello Stretto oggi si è imposto di misura in casa del Casali del Manco 2-1 e quindi tiene ancora in bilico la questione primo posto.

Tornare dalla Sicilia con un successo tra quindici giorni significherebbe però promozione diretta per i giallorossi. Tornando al match odierno si è visto in campo una squadra più forte delle avversità emerse in una settimana difficile caratterizzata anche da un caso di positività Covid nel gruppo squadra. 

Nel primo tempo – si legge in post Facebook della stessa compagine – il grande protagonista è stato il nostro bomber Spagnolo che, dopo aver fallito un calcio di rigore, si è rifatto ampiamente mettendo a segno un poker di reti.
Nella seconda frazione il Messina ha provato a farsi sotto portandosi ad una sola lunghezza di distacco, ma prima Ecelestini, con una splendida doppietta, e poi Spagnolo, con la quinta perla di giornata, chiudono l’incontro sigillando una vittoria dal peso specifico immenso. Ora come detto serve l’ultima impresa esterna per poter festeggiare. In alto il video con i gol del match odierno tratta dalla diretta streaming diffusa online questo pomeriggio e curata da Eventi sport Catanzaro. 

Questo invece il tabellino del Catanzaro Futsal: Rotella, Calabrese, Ecelestini, Monterosso, Spagnolo, Patamia, Capicotto, Amendola, Chillà, Borrello, Critelli. All. Mardente.
Marcatori: 1t. 14’01”, 7’26”, 5’00” e 4’47” Spagnolo, 1’17” Bruno (M); 2t. 14’52” Bruno (M), 11’13” Giordano (M), 9’19” e 4’33” Ecelestini, 0’31” Spagnolo.

Più informazioni su