Quantcast

Run for Catanzaro campione regionale master di corsa campestre

Importante affermazione nella kermesse che si è svolta ieri a San Giovanni in Fiore. Altri podi e piazzamento per il team di Benefico

Primi in Calabria. I podisti master della Run for Catanzaro, sodalizio presieduto da Francesco Benefico, raggiungono in un anno difficile per tutto lo sport, uno dei risultati più prestigiosi della sua breve storia: un titolo regionale.

Un risultato importante quello raggiunto a San Giovanni in Fiore, località del Cosentino che ieri ha ospitato la kermesse regionale che già non si era disputata lo scorso 21 marzo a causa della neve. La Run for Catanzaro ha primeggiato ai campionati calabresi master società di corsa campestre (cross)

Il team giallorosso ha partecipato alla spedizione in quantità e qualità e ha preceduto nel ranking definitivo l’Atletica Sciuto e la Cosenza K42. In tutto 13 le società che hanno preso parte alla competizione maschile che si è snodata su percorsi differenziati di 6 e 4 chilometri a seconda della fascia di età con classifica ponderata. 

Ma a San Giovanni in Fiore erano in palio anche i titoli regionali categoria per categoria e anche in queste classifiche, che poi hanno contribuito a formare la graduatoria a squadre i Runner for Catanzaro si sono fatti valere. Due podi intanto. Il terzo posto di Antonio Gualtieri tra over 35 (nella stessa fascia di età sesta piazza per Claudio Palaia) e lo stesso piazzamento di Alessia Camassa unica donna della truppa Run for Catanzaro al via nella omologa gara femminile vinta dall’altra catanzarese della Fiamma Francesca Paone.

Nelle top ten delle varie categorie gli over 40 Nicola Loprete settimo e Pierluigi Iuliano decimo e tra gli MM50 Antonio Galati (quarto), Francesco Benefico (ottavo), Paolo Cardamone (nono), Ettore Gualtieri (decimo).

Della spedizione hanno fatto parte anche Antonio Capicotto e Raffaele Verre (rispettivamente quarto e sesto tra gli over 65) Antonio Verre, Marco Luigi Tolomeo tra gli M 35, Antonio Veraldi e Antonio Tassone tra gli M 40, Antonio Adamo tra gli M45, Romano Maruca tra gli M55 e Antonio Maruca tra gli M50. 

Archiviati i campionati Regionali all’orizzonte per la Run for Catanzaro la partecipazione a una kermesse benefica a livello nazionale. Si tratta di Run4hope il grande Giro d’Italia podistico a staffetta con l’esclusivo scopo di raccogliere fondi a sostegno di Associazione Italiana per la ricerca contro il cancro e Ail (contro le leucemie).

Nell’edizione 2021 si correrà in ogni regione d’Italia, sostenendo AIRC per la cura dei tumori infantili e un tratto della tappa calabrese, quella che partirà da Lamezia e che toccherà altre località della provincia di Catanzaro sarà “gestita” per organizzazione e staffettisti partecipanti proprio dal team del presidente Benefico.

L’appuntamento è fissato per l’ultima settimana di maggio in una data ancora da definire.