Quantcast

Catanzaro Calcio, atteso responso Asp per la conferma dei quattro giocatori risultati negativi al tampone

Lo scenario è il seguente: i tamponi raccolti in mattinata saranno processati nel giro di qualche ora, poi - per gli eventuali negativi - si procederà con le visite mediche

Servirà attendere il responso dell’ASP – organo accreditato dal protocollo, oggi l’effettuazione dei tamponi – per avere conferma delle quattro negatività riscontrate ieri nello screening molecolare disposto privatamente in un laboratorio cittadino. Per questo in casa Catanzaro cautela resta la parola d’ordine, con il conforto certo di qualche speranza in più rispetto ad inizio settimana ma senza troppa esaltazione.

Si freme però, ed è innegabile. Perché se ratificate dall’Azienda Sanitaria Provinciale, tali risultanze rimetterebbero a disposizione di Calabro più della metà delle pedine escluse dal covid dopo Torre del Greco e lo farebbero praticamente in contemporanea con l’arrivo del Catania al “Ceravolo”.

I PROSSIMI PASSI – Lo scenario è il seguente: i tamponi raccolti in mattinata saranno processati nel giro di qualche ora, poi – per gli eventuali negativi – si procederà con le visite mediche di idoneità sportiva, ultimo passo per il reintegro in gruppo.

CALABRO SPERA – Giocarsela alla pari contro una diretta contendente è ciò che ovviamente spera Calabro che in settimana ha comunque studiato mosse alternative con gli elementi a disposizione. Ci sarà da sostituire anche Corapi nel cuore della mediana e chissà che in caso di irrisolta emergenza non si cambi anche modulo.