Quantcast

Ciao Prof’: il cordoglio del mondo ultras giallorosso, la vicinanza del club

Striscioni per il tifoso scomparso Salvatore Mazza dalle curve amiche d'Italia e d'Europa. Foresti: "Addolorati anche noi"

Ha turbato la marcia d’avvicinamento all’ultima gara di campionato spegnendo ogni entusiasmo nella tifoseria, costringendo gli ultras anche al doveroso passo indietro sul raduno d’incitamento alla squadra già fissato per il pomeriggio di domenica. E non smette di suscitare sentimenti di profondo cordoglio la morte del quarantenne Salvatore Mazza, supporter giallorosso, scomparso prematuramente, nella sua abitazione, nella serata di giovedì.

ultras brescia
Generico aprile 2021

CORDOGLIO ULTRAS – Le ultime ore hanno infatti visto le curve amiche di tutta Italia e d’Europa stringersi attorno a quella catanzarese per tributargli omaggio. Striscioni di vicinanza sono stati esposti a Locri, a Firenze, a Brescia, Milano sponda Inter, Barletta, ed anche oltre i confini nazionali a Salisburgo, con una dedica al ragazzo, noto nell’ambiente come il “prof”.

Generico aprile 2021

VICINANZA DAL CLUB – A loro si è aggiunta anche l’US Catanzaro con una nota vergata dal diggì Foresti, espressione però del sentire dell’intero sodalizio. “E’ con grande dispiacere e commozione che ho appreso della morte del giovane ultras che ha lasciato un vuoto incolmabile nella tifoseria giallorossa. Tutta la società, dal presidente Floriano Noto ai calciatori – il pensiero – è vicina alla famiglia Mazza per questo decesso prematuro e inaspettato. A tal proposito – ha proseguito il diggì – condividiamo la decisione degli UC ’73 di sospendere l’iniziativa di tributo alla squadra organizzata per domani: troppo grande è il dolore per quanto successo”.

Generico aprile 2021
Generico aprile 2021