Quantcast

Volley Soverato: passa Vallefoglia. Si chiude una stagione comunque positiva

Per le atlete di Napolitano finale con tanti applausi da parte di tutto il popolo biancorosso

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo a seguire la nota dell’ufficio stampa Volley Soverato

Termina contro la Megabox Vallefoglia l’avventura playoff promozione del Volley Soverato di questa stagione 2020/2021.

Dopo la sconfitta nel match di andata per tre a uno, la squadra del presidente Matozzo cede al quinto set dopo una partita combattuta al “Pala Dionigi”.

Dunque, si chiude una stagione in ogni caso positiva per le biancorosse che, nonostante le difficoltá affrontate lungo il cammino, covid-19 in primis, hanno giocato un campionato di alto livello raggiungendo la fase playoff promozione, certamente obiettivo non scontato nel pre campionato.

Complimenti e bravi quindi a tutti i componenti della squadra: dalle atlete, passando per lo staff tecnico sapientamente e ben guidato da Bruno Napolitano, per arrivare allo staff medico.

Un gruppo sempre coeso  che ha regalato tante soddisfazioni meritando di giocarsi le sue possibilità in chiave promozione fino alla fine.

Congratulazioni, dall’altra parte, alla Megabox Vallefoglia per il passaggio del turno. Passiamo all’incontro. Padrone di casa con Balboni al palleggio e opposto Colzi, al centro Kramer e Bertaiola, schiacciatrici Bacchi e Pamio con libero Bresciani.

Lo starting – six da parte di coach Napolitano vede Bortoli al palleggio e Bianchini opposto, al centro Riparbelli e Meli, schiacciatrici sono capitan Lotti e Mason mentre il libero è Alice Barbagallo. Avvio di partita con le squadre sul 7-7 e Vallefoglia prova subito ad allungare costringendo le ospiti al primo time out sul 10-7; le calabresi cercano di riacciuffare le locali che però mantengono il vantaggio e nella seconda metà del set la Megabox conduce 21-17, con altro time out per Soverato.

Shields riduce a tre il distacco, 22-19, e Soverato dimezza lo svantaggio, 22-20. Arrivano tre palle set per le ragazze di Bonafede, 24-21, e Balboni chiude con un ace sporco il parziale 25/21.

A questo punto, al Soverato resta solamente la speranza “Golden set”, mentre alle padrone di casa basterebbe vincere un altro set per accedere alle semifinali.

Si gioca punto a punto anche ad inizio secondo set, 5-5, ma Pamio allunga sul 7-5 per Vallefoglia e coach Napolitano chiama time out. Si mantiene l’equilibrio in questa fase di parziale con perfetta parità, 13-13. Non molla Soverato e passa a condurre 13-17, con buon turno di servizio da parte di Bortoli. Piú cinque per le ospiti, 14-19 con time out per Vallefoglia.

Ha in pugno il gioco la squadra di Napolitano che conduce adesso 16-23 e conquista ben otto palle set con Shields, 16-24. Chiude Soverato al secondo tentativo per 17/25 con pallonetto di Lotti. Molto bella la gara con scambi prolungati in campo; parità nelle prime battute, 7-7, con Pamio e compagne che cercano di allungare 9-7 e 11-9 ma Soverato c’è in campo.

Prova lo scatto decisivo la squadra di casa che con Pamio in parallela trova il più tre, 16-13, e time out ora per le ioniche.

Rientra subito in parità la squadra ospite, 16-16, e arriva il sorpasso per Soverato 16-17; fase decisiva del set con Vallefoglia che sul 20-20 piazza un mini break allungando 22-20 con ace di Bacchi. Time out per Soverato che deve raddrizzare la situazione per sperare ancora.

Quattro set point per Megabox che chiude con Pamio 25/20 e, quindi, guadagna di diritto la semifinale. Prosegue il match con il quarto set in parità nelle prime battute, 5-5, e le ospiti avanti poco dopo 5-7; con orgoglio Soverato conduce 11-16, dimostrando di voler comunque chiudere bene questa gara. Allungano Barbagallo e compagne, 12-19, ma la Megabox riduce il distacco, 17-20, con time out calabrese. Esce bene Soverato che chiude il set 19/25 meritando il tie break.

Quinto parziale che vede Vallefoglia avanti 8-6 al cambio campo; reazione delle ragazze di Napolitano che riagguantano le avversarie sul punteggio di 11-11. Padrone di casa che hanno dei palle match, 14-12, con Soverato che annulla la prima ma cede 15/13.

Vittoria e passaggio del turno per le ragazze di Bonafede, mentre per quelle di Napolitano si conclude la stagione con tanti applausi da parte di tutto il popolo biancorosso.

Più informazioni su