Quantcast

Catanzaro calcio, il sindaco parla ai Noto: “Stagione esaltante”

Il risultato di una partita non può cancellare l’ottimo lavoro svolto da un club che, oltretutto, ha dovuto fare i conti con la crisi economica causata dalla pandemia

Dichiarazione del sindaco Sergio Abramo:

“La delusione per l’eliminazione playoff non diminuisce il significato della grandissima ed esaltante stagione vissuta dal Catanzaro e dalla società di Floriano Noto. Tutti quanti ci abbiamo creduto e abbiamo tifato, anche se da lontano, per la squadra allenata da Antonio Calabro. E tutti quanti abbiamo gioito quando le Aquile hanno battuto, uniche a riuscirci quando la classifica aveva ancora un senso, la Ternana. O quando hanno vinto a Palermo – e non era mai successo – o reagito da grande al focolaio Covid che aveva colpito il gruppo-squadra.

Il risultato di una partita non può cancellare l’ottimo lavoro svolto da un club che, oltretutto, ha dovuto fare i conti con la crisi economica causata dalla pandemia. La famiglia Noto ha dimostrato ancora una volta di essere un punto di riferimento nel tessuto socio-economico della nostra città, ma anche di saper fare calcio, perché altrimenti non avrebbero centrato un secondo posto che è il miglior risultato ottenuto da questa piazza, in terza serie, da 15 anni a questa parte. Meritano un applauso sincero. Sono sicuro che anche l’anno prossimo il presidente Floriano Noto e la sua famiglia sapranno garantire un percorso in continuità con quanto fatto finora”.