Quantcast

Calcio Eccellenza, il Sersale batte il Locri e giocherà per la serie D

Tra 4 giorni la finale con il Sambiase

Sersale archivia oggi la pratica Locri e domenica prossima, sempre in casa, si gioca la serie D con il Sambiase.
La partita prende la piega giusta per Salvatore Scalise e compagni gia’ nella prima frazione di gioco : il difensore Tassoni di testa e un gol, vedi Roberto Baggio, di Nestico’ con uno strepitoso tiro a rientrare che ha lasciato basito il portiere ospite.
La squadra reggina, penalizzata dal Covid, ha provato a capovolgere il match, ma la grinta dell’ A.S. Sersale, senza pedine importanti e con qualche acciaccato in campo, e’ stata la chiave per erigere un muro quasi invalicabile.

Altro aspetto: mister Giuseppe Saladino ha anticipato spesso le mosse degli avversari e ottenuto dai ragazzi ciò che ha immaginato. Primo non prenderle, dopo infierire.
Festa grande nella Città di Sersale, così denominata anche per meriti sportivi, per ennesimo trionfo del calciatori dei presidenti Ettore Gallo e Giuseppe Schipani.
Ora l’ultimo ostacolo: il Sambiase al Ferrarizzi tra 4 giorni. Al Sersale basta un pareggio per riconquistare la promozione, ma giocherà per vincere. Come ha sempre fatto in questo mini torneo con vista sulla serie D.
A Sersale non si tifa solo per la Nazionale.