Quantcast

Girifalco ospiterà il campionato libertas “Corsa in montagna 2021”

Iniziativa voluta dal presidente della commissione tecnica nazionale atletica leggera, Santo Mineo

Più informazioni su

Girifalco ospiterà il 18 luglio il campionato libertas “Corsa in montagna 2021” con l’assegnazione dei titoli di campione italiano in questa difficile disciplina dell’atletica leggera. La manifestazione, fortemente voluta dal presidente della commissione tecnica nazionale atletica leggera, Santo Mineo.

La scelta di Girifalco è dovuta sia all’organizzazione trentennale della manifestazione ma soprattutto vuole essere un ricordo alla memoria dei militari dell’Arma dei Carabinieri che persero la vita sui costoni di Covello nell’adempimento del loro dovere.

La manifestazione organizzata dall’ Associazione Sportiva Dilettantistica Centro sportivo giovanile Catanzaro Lido  e dal Centro Regionale Sportivo Libertas Calabria avrà quale partner privilegiato l’Istituto Comprensivo Statale Scopelliti di Girifalco ed è stata inserita nei calendari provinciali, regionali e nazionali della Federazione Italiana di Atletica Leggera e dell’Ente di Promozione Sportiva del Coni centro nazionale sportivo Libertas Quindi fra meno di un mese dal ciak d’inizio il Comitato Organizzatore è a lavoro per recuperare le spese dovute alla manifestazione ed è in continuo contatto con operatori economici ed imprenditori locali per
poter sopperire alle necessità . L’amministrazione Comunale è scesa in campo ma non basta bisogna coprire le spese. Se da una parte il piatto piange, dall’altra la Libertas Calabria ha mobilitato tutti i suoi associati e relative associazioni per mettere ai nastri di partenza circa 500 atleti calabresi oltre a quelli provenienti dalle varie regioni.

A tal proposito la macchina organizzativa è pronta con protocollo sanitario con Libertas ProCiv Augustus Vibo Valentia sotto la direzione Medica del dott. Francesco Andreacchi. Ma in campo scenderanno per rendere possibile ed in sicurezza la manifestazione l’Arma dei Carabinieri, i Vigili Urbani, Protezione Civile Girifalco, 3/4 ambulanze messe a disposizione dal Comune, 20 giudici di gara  Fidal e Libertas, Softair Libertas Calabria con. 20/30 associati, supporter mondo scuola + dirigenti e soci libertas.

Ma la storia di questo Campionato non si concluderà con le sole gare. L’altra chicca è l’organizzazione di  Casa Italia Libertas in piazza Generale Mino che inizierà la sua vita il 16 luglio per concludersi il 18 luglio a  fine serata. Casa Italia Libertas vuole rappresentare una festa dello sport ed una vetrina degli sport griffati  Libertas. Diversi stand  per creare un connubio tra sport-turismo-cultura-tradizioni popolari-artigianato  calabrese. Ed ancora segreteria organizzativa, gestione gara, corsi di formazione, incontri con le scuole,
esibizioni delle associazioni libertas.

Più informazioni su