Quantcast

Catanzaro Calcio, finalmente Vazquez. L’argentino: “Qui dopo tanta attesa”

La punta ex Virtus Francavilla nel mirino dei giallorossi da anni: il suo arrivo arricchisce di fantasia il reparto avanzato. «Ai tifosi dico: non vedo l’ora di incontrarvi»

Più informazioni su

Per anni vicini, mai però così tanto da potersi toccare. Ora invece Federico Vazquez ed il Catanzaro si abbracciano a Moccone, entrambi con entusiasmo e con il sorriso per l’avventura alle porte. Questa volta ce l’hanno fatta i giallorossi a strapparlo alla concorrenza: ci avevano già provato ai tempi di Siracusa – un primo flirt un po’ incerto, non andato a bersaglio – e più convintamente avevano tentato nei due anni successivi, con l’argentino alla Virtus Francavilla. Approcci tutti respinti al mittente dai pugliesi. Che anche questa volta hanno provato a fare barricate pur di trattenerlo ma che di fronte alla chiara volontà del sudamericano di partire poco hanno potuto resistere, acconsentendo anche alla riduzione della differenza tra domanda ed offerta per la chiusura dell’operazione.

«Sono contento di essere qui – le prime parole in giallorosso dell’argentino, raccolte dai microfoni dell’ufficio stampa del club – So quanto la società mi ha cercato e crede in me e spero di ripagare tutto con il lavoro e le prestazioni sul campo. Questa volta è stata la volta buona – ha sottolineato, ripensando ai tanti incontri mancati del passato – Avevo un grande desiderio di venire e sono felice della scelta fatta». Mai una titubanza, lui. Al contrario di altri colleghi.

«Sono qui per dare il mio apporto alla squadra – il messaggio, arrivato subito dopo il primo allenamento nel ritiro silano – Ai tifosi dico che non vedo l’ora di incontrarli allo stadio».

Più informazioni su