Quantcast

La Catanzaro Nuoto al trofeo Lalla Cecchi di Trieste

La squadra Master, nell’occasione, è stata premiata dall’organizzazione triestina, quale società partecipante più lontana

Domenica 14 Novembre si è svolto presso la Piscina Bruno Bianchi di Trieste-Centro Federale di Nuoto-il Trofeo Lalla Cecchi. La manifestazione ha visto la partecipazione di circa 600 Master provenienti non solo dal Friuli-Venezia Giulia, ma anche dal Veneto, dalla Lombardia e dal Trentino Alto Adige. L’Asd Catanzaro Nuoto, del Presidente Antonino Lagonia, dopo esser stata presente sabato scorso a Palermo, ancora una volta, ha rappresentato egregiamente, la nostra Regione anche nella lontana Friuli-Venezia Giulia, ottenendo risultati lusinghieri visto l’elevato tasso tecnico presente in acqua.

La squadra Master, guidata dal coach e atleta Leonardo Fodero nell’occasione è stata premiata dall’organizzazione triestina, quale società partecipante più lontana, a dimostrazione del gran segnale dato al movimento Master non solo Regionale ma anche Nazionale. Basti pensar che per partecipar all’evento la squadra Master ha percorso circa 3.000 km, soprattutto in questo periodo particolare e delicato, ma con la gran passione che li accomuna da sempre, ovvero condividere insieme la loro passione chiamata nuoto, divertendosi, senza alcun limite territoriali. Dal punto di vista cronometrico, tutti i Master hanno ottenuto importanti e confortevoli risultati anche se bisogna evidenziare l’ottima prestazione di Leonardo Fodero che nella cat. M45 ha stabilito il Nuovo Record Regionale nella gara 100 delfino.

Gli “Spartani” che hanno partecipato al Trofeo sono stati:
Cinzia Veraldi cat. M50: 400 Stile Libero (Medaglia di Bronzo);
Antonio Ferraina cat. M65: 400 Stile Libero (Medaglia d’Argento)-50 Stile Libero (Medaglia di Bronzo);
Danilo Alfieri cat. M40: 400 Stile Libero (Medaglia d’Oro);
Leonardo Fodero cat. M45: 400 Stile Libero (Medaglia d’Argento)-100 Delfino (Medaglia di Bronzo).