Quantcast

Basket serie C gold, Mastria da applausi. Superata la capolista Basket School Messina

Vittoria di cuore e di gruppo per l’Academy che fa suo un match estremamente intenso

Più informazioni su

Grandissimo successo al PalaPulerà per la Mastria Espresso Catanzaro che vince meritatamente contro la capolista Basket School Messina e si riscopre squadra capace di imporsi e di poter portare a casa i due punti anche contro roster candidati al successo finale.

Vittoria di cuore e di gruppo per l’Academy che fa suo un match estremamente intenso in cui i ragazzi di Coach Di Martino sono riusciti a rimanere concentrati per tutti i 40 minuti forzando i siciliani alla prima sconfitta stagionale.

Quintetto standard per i locali che schierano Procopio, Calabretta, Corapi, Mastria E Fall.

Partenza lanciata per la capolista che prova ad imporsi attraverso le giocate dei suoi uomini chiave portandosi sul 8-16 dopo pochi minuti dalla palla a due. 

La risposta dei giovani calabresi non si fa attendere con la rimonta guidata dai soliti Fall, Procopio e Sereni che riescono a ricucire il divario fino al 17-18 su cui si conclude la prima frazione.

Partita che sale di intensità già ad inizio secondo quarto con Messina che chiude le maglie in difesa e prova la seconda fuga della serata arrivando fino al +12 (17-29) e mostrando tutti i punti di forza che le hanno permesso di mantenere l’imbattibilità in tutte le precedenti uscite stagionali.

Il tap-in di Calabretta smuove finalmente il tabellone della Mastria che si affida ancora una volta ai suoi senior per mantenersi a contatto con gli avversari.

Da segnalare, in questo frangente, l’espulsione (per doppio tecnico) con cui la coppia arbitrare sanziona proprio il playmaker Calabretta togliendo dai giochi, dopo nemmeno 20 minuti di gara, una pedina assolutamente fondamentale per lo sviluppo del gioco difensivo e offensivo dei giallorossi e andando così a complicare notevolmente le rotazioni di Coach Di Martino che però può attingere dalla panchina dell’Academy mettendo in campo i tanti under pronti a dare tutte le loro energie per la causa.

Si va negli spogliatoi sul punteggio di 29-39 in favore dei viaggianti.

Partita incandescente quella del PalaPulerà dove le due formazioni aumentano ancora di più la loro intensità e la loro voglia di lottare su ogni pallone. 

Ancora una volta, durante il terzo quarto, emerge l’orgoglio dei ragazzi di Di Martino che non accettano di vedere scappare i più quotati avversari e che, al contrario, tornano a farsi sotto riuscendo prima ad agganciare e poi a superare gli ospiti proprio sul finale di quarto (48-46)

Da sottolineare la solita prova maiuscola di Billy Fall (21 i punti a fine serata per lui) che risulta essere un vero e proprio enigma impossibile da decifrare, sia in attacco che in difesa, per il Messina.

Tutto apparecchiato dunque per l’atto finale di questa sfida caratterizzata da tantissimo agonismo da entrambi i lati del campo e dai tanti fischi del duo arbitrare che in più di un momento del match sembra non avere l’autorità per mantenere le redini di una sfida così accesa.

Il 7-0 con cui i siciliani si portano sul 51-58 a metà quarto periodo sembra ormai chiudere la contesa, ma Rotundo e Procopio (17 pt) spostano nuovamente l’inerzia della partita dalla parte dei giallorossi che, grazie anche all’incessabile supporto dei propri tifosi, ribaltano le sorti della sfida conquistando meritatamente il successo e imponendo il primo stop stagionale al Basket School Messina.

Incontenibile la gioia al termine dei 40 minuti con la Mastria Espresso che sigla il più bel successo, fin ora, di questa stagione di C Gold e si conferma squadra capace di avere la meglio contro tutto e tutti.

Questa vittoria è stata possibile grazie anche agli sponsor ed in modo particolare, ad Alfredo Iembo, sempre vicino alla squadra con la sua società Marlan.

I ragazzi della Mastria Espresso Academy, che possono festeggiare la vittoria godendosi un meritato panino al Burger King della nostra città, torneranno in campo già mercoledì sul parquet della Fortitudo Messina per il recupero che chiuderà il girone di andata di questa emozionante C Gold.

 Mastria Espresso Sport Academy vs Basket School Messina 64-61 (17-18/29-39/48-46)

Mastria Espresso Sport Academy: Corapi R, Procopio 17, Calabretta 4, Rotundo 7, Corapi M, Fall 21, Brugnano, Mavric 5, Agosto, Mastria 4, Shvets, Sereni 6. 

Basket School Messina: Scerbinskis 25, Scimone 7, Mazzullo 9, Pandolfi 8, Bianchi, Gotelli 5, Tartamella 4, Sidoti N, Busco 3, Doria, Sidoti M.

Più informazioni su