Quantcast

La Asd bocciofila “Catanzarese” ospita gara regionale foto

Gara regionale a coppie divisa per categorie fino alla terza partita, la manifestazione vivrà il suo clou nel pomeriggio di domenica 12 dicembre

La stagione 2021 della raffa calabrese si chiude con il 1° Trofeo A&D Arredamenti, organizzato dall’Asd Bocciofila Catanzarese e dalla delegazione provinciale Fib Catanzaro e promosso dal Comitato regionale Fib Calabria.

Gara regionale a coppie divisa per categorie fino alla terza partita, la manifestazione vivrà il suo clou nel pomeriggio di domenica 12 dicembre quando al bocciodromo via Nicola Pizi si assegneranno i premi in palio per le prime quattro coppie classificate e per le prime due società rappresentate. Alle fasi finali approderanno le migliori formazioni di Categoria A e B – le cui eliminatorie si disputeranno domenica mattina sui campi di Catanzaro e Crotone – e della Categoria C (batterie in programma sui campi provinciali di Catanzaro e Cosenza, venerdì 10 e sabato 11). Rilevanti i numeri della manifestazione: ben 114 le formazioni iscritte, provenienti da diverse parti del Centro-Sud Italia (Messina, Lecce, Salerno, Palermo, Napoli, Frosinone, Roma ,e naturalmente Cosenza, Crotone, Catanzaro e Reggio Calabria). Direttore di gara sarà l’arbitro regionale Fib Vincenzo Valentino.

Come ogni grande manifestazione che si rispetti, non solo sportiva, il Trofeo regionale è stato battezzato e sarà accompagnato anche da altri appuntamenti collaterali che ne hanno arricchito la manifestazione sia a livello agonistico che di partecipazione. Mercoledì 8 dicembre 30 coppie composte da bocciofili della specialità raffa e della specialità volo sono scese in pista per la gara mista “Lui&Lei” che ha visto assoluta protagonista la piccola Angela Perricelli, di appena dieci anni, che ha vinto la gara in coppia con il papà Antonio della Catanzarese, davanti alla coppia formata da Francesco Pasqua e Valeria Gaudio. Sabato 11, contestualmente alle batterie di C, si scenderà in pista anche per l’Anteprima ad invito che vedrà sfidarsi alcune delle migliori coppie in gara.

Antonio Perricelli, delegato provinciale Fib Catanzaro e presidente della Catanzarese, che ha fortemente voluto la manifestazione, la presenta così: “E’ una gara davvero importante considerata la nutrita partecipazione di atleti. Questo è per noi tutti e per il sottoscritto motivo di orgoglio e grande responsabilità, segno evidente che sia a Catanzaro che nella Calabria tutto si sta facendo un gran lavoro. Inoltre, nella stessa maxi manifestazione sono stati coinvolti giocatori di raffa e giocatori di volo, uomini, donne e bambini. E’ anche un segno di ripartenza con cui vogliamo guardare al futuro, oltre a far da apripista alla gara a carattere nazionale in memoria di Filippo Caliò che abbiamo programmato per il prossimo anno, che quest’anno non è stato possibile organizzare per questioni logistiche legate alla pandemia”.
A tal proposito si ricorda che in ottemperanza delle norme emanate per contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19, si potrà accedere al bocciodromo, sia come bocciofili che come spettatori, solo se in possesso del Super Green Pass.

trofeo regionale bocce asd bocciofila catanzarese
trofeo regionale bocce asd bocciofila catanzarese