Quantcast

Basket Catanzaro, Mastria Espresso torna in testa alla classifica

La squadra di coach Di Martino inaugura nel migliore dei modi il nuovo anno e porta a casa altri due punti

Nessun problema per la Mastria Espresso di Coach Umberto di Martino che inaugura nel migliore dei modi il nuovo anno e porta a casa altri due punti che permettono ai giallorossi di tornare ad occupare la testa della classifica insieme al Basket School Messina (che ha due gare in meno).

Partita sempre in controllo per i ragazzi dell’Academy che si impongono sin dai primi minuti sui reggini della Dierre, trovando il riscatto dopo la sconfitta della gara di andata dove i catanzaresi si sono trovati a cedere il passo alla squadra dello stretto dopo 2 tempi supplementari al termine di una bellissima sfida.
Di Martino si affida, come di consueto, al suo classico quintetto di partenza con capitan Procopio, Rotundo e Mattia Corapi sugli esterni e Mastria e Fall a riempire l’area.
Proprio la coppia di lunghi catanzaresi apre le danze prima con il canestro in contropiede di Fall e poi con la tripla di Mastria che garantiscono il primo immediato mini-break del match oltre cherappresentare una chiara dichiarazione di intenti da pare della compagine di casa.

Nonostante il contro-parziale degli ospiti non diminuisce la voglia e la carica dei giovani giallorossi che riprendono immediatamente il controllo della sfida grazie al contributo che tutti gli elementi del collettivo riescono a garantire sul terreno di gioco portando così l’Academy sul 20-14 che chiude la prima frazione.
Nel secondo quarto si allarga il distacco in favore dei giallorossi che sfruttano a pieno le giocate dell’ispiratissimo Mavric (15 pt di cui 7 nel solo secondo periodo) e del solido Shvets che torreggia sotto le plance conquistando rimbalzi e allontanando i pericoli a suon di stoppate.
Proprio grazie all’ottima prestazione del giovane lungo, Coach Di Martino ha l’occasione di concedere tanti minuti di riposo all’instancabile Fall che, per una volta, non veste i panni del top scorer di serata ma si “accontenta” di andare semplicemente in doppia cifra (10 pt) garantendo, però, il solito grande lavoro difensivo.
Il 40-25 su cui le due squadre vanno negli spogliatoi dopo i primi 20 minuti rispecchia perfettamente l’andamento della gara.

Trend del match che non cambia nella ripresa con la Mastria che gestisce il vantaggio.
Sereni è l’uomo di riferimento in campo dove grazie ai suoi canestri mantiene a distanza gli avversari e firma una delle sue migliori prestazioni stagionali con ben 14 punti a referto oltre che rimbalzi e presenza nella metà campo difensiva.

L’Academy continua a spingere e tocca il +20 (57-35) per chiudere poi sul 55-42 al suono della terza sirena.
Nel quarto finale c’è spazio per l’ultimo tentativo di rimonta degli ospiti che però si vedono nuovamente allontanati dalla fondamentale tripla del solito Mavric che, coadiuvato da Procopio e Rotundo, rimette a distanza di sicurezza i reggini e regala i 2 punti alla Mastria Espresso.
Inizia dunque nel migliore il 2022 dell’Academy che torna a muovere la classifica confermandosi una delle potenze di questa C Gold.

Prossimo turno di riposo per i catanzaresi che saranno nuovamente di scena a Messina domenica 6 per il big match contro la Basket School che decreterà anche il finale di questa prima fase di campionato e aprirà le porte alla seconda parte del torneo dove il gruppo di Di Martino affronterà le squadre del gironcino “Azzurro”.

Mastria Espresso Sport Academy VS AsdDierre Basketball RC 74-60 (20-14/40-25/57-42)
Mastria Espresso Sport Academy: Corapi R, Procopio 12, Rotella, Rotundo 14, Corapi M, Fall 10, Brugnano, Mavric 15, Mastria 3, Shvets 4, Sereni 14.
All. Di Martino
AsdDierre Basketball RC: Nardi 10, Ravì 4, Scialabba 10, Dmitrovic 9, Surfaro 2, Ripepi 8, Tomic, Feric 8, Suraci 2, Brzica 7, Laganà.
All. Giovanni Rugolo, Ass. Milo Geri