Quantcast

Vibonese-Catanzaro finisce 0-3. Aquile al secondo posto. Segui la pillola di Studio giallorosso fotogallery

In rete Sounas e nel finale doppio Bombagi. Si torna in campo il 17 maggio

Più informazioni su

VIBONESE-CATANZARO 0-3

Generico aprile 2022

MARCATORI: 37’ pt Sounas (C), 24’ st Bombagi (C), 42’ st Bombagi (C) .

VIBONESE (3-5-2): Mengoni; Polidori (40’ st Spanò), Risaliti, Suagher; Corsi, Gelonese (40’ st Blaze), Basso, Bellini (20’ st Zappa), Panati; Spina (32‘ st Alvaro), Curiale (40’ st Punturiero). A disposizione: Curtosi, Mahrous, La Ragione, Cattaneo, Golfo. Allenatore: Nevio Orlandi.

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; De Santis, Fazio, Gatti; Bayeye, Welbeck, Cinelli (44’ st Maldonado), Bjarkson (1’ st Rolando); Sounas (20’ st Bombagi); Iemmello (34’ st Carlini), Vazquez (1’ st Cianci). A disposizione: Nocchi, Romagnoli, Pipicella, Tentardini, Verna, Vandeputte. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Missione compiuta al Razza per il Catanzaro per supera per 3-0 la già retrocessa Vibonese e mette in ghiaccio la seconda piazza del girone C del campionato di serie C e quindi il passaggio al secondo turno nazionale della fase playoff.

Dopo un inizio altalenante e un paio di buone opportunità per il team di Orlandi, in particolare una azione insistita di Spina con la sfera che termina di poco a lato, i giallorossi, senza diversi titolari per squalifica o scelta tecnica, passano in vantaggio ben oltre la mezzora con Sounas  servito da Bayeye in area  che è bravo a girarsi e a battere a rete. La sua conclusione è potente e precisa allo stesso tempo.

Il primo gol scioglie un po’ gli uomini di Vivarini si fanno piu intraprendenti anche se è l’ex Curiale a sfiorare il pari su punizione. La frazione termine con una ripartenza Iemmello Vazquez conclusa da quest’ultimo che manda a lato.

Ritmi piu blandi della ripresa e diverse sostituzioni. Vivarini getta tra gli altri nella mischia Cianci che però anche al Razza dimostra di non avere risolto i suoi problemi in fase realizzativa.

Discorso diametralmente opposto per Bombagi, già in rete con il Campobasso che anche oggi entra a partita iniziata e timbra in questa occasione per ben due volte. Al 23esimo con una splendida conclusione da fuori area e pochi minuti prima dei titoli di coda dopo avere dribblato mezza difesa avversaria.

Finisce praticamente qui, per la festa degli oltre mille catanzaresi che hanno affollato l’impianto ipponico. Il Catanzaro tornerà in campo per la seconda fase nazionale dei playoff il prossimo 17 maggio. Alle 22.00 una pillola di Studio giallorosso (disponibile nella parte alta di questa pagina e sulla pagina Facebook). Solo risultati e immagini dell’ultimo atto della stagione regolare. La puntata “tradizionale” andrà in onda nei prossimi giorni.

Più informazioni su