Quantcast

Catanzaro, successo fuori regione per gli Arcieri Club Lido foto

Alla gara la società si piazza ai primi posti nel medagliere con ben 5 ori e un argento a cui si aggiungono le buone prestazioni di Alessandro Caroleo

Nello stadio comunale di Villafranca Tirrena, ben organizzata dalla locale società sportiva A.S.D. Arco Club Serro, si è svolto domenica 24 aprile 2022 il V Trofeo Tyrrhenum doppio 72, valevole per le qualifiche ai campionati italiani targa del prossimo mese di Agosto ad Oderzo (TV).
Nello stadio di contrada Ponte Gallo si sono ritrovati per l’evento atleti provenienti da tutte le società siciliane e alcuni anche dalla vicina Calabria, la società del Club Lido di Catanzaro, con l’apporto tecnico del Mister Edoardo Poerio Piterà e il collaboratore tecnico – logistico Domenico Caroleo, ha partecipato all’evento con nove arcieri, portando a casa risultati importanti e di prestigio.

Soddisfazioni nella divisione Allievi e per le divisioni open compoun e open ricurvo, dove il team catanzarese fa segnare importanti punteggi e soprattutto record italiani in attesa di omologazione.

arcieri lido catanzaro

Alla gara la società si piazza ai primi posti nel medagliere con ben 5 ori e un argento a cui si aggiungono le buone prestazioni di Alessandro Caroleo piazzandosi al quarto posto nelle divisione olimpico allievi, Demasi Pasquale piazzatosi al quinto posto nella divisione olimpica seniores e Quaglia Francesco nella divisone compound classe seniores.
Conquistano importanti successi e soprattutto segnano record italiani in attesa di omologazione Francesco Poerio Piterà nell’olimpico e Gorizia Novello nella divisione open compound, seguito dall’ottimo risultato nelle classe seniores da parte di Pasquale Demasi.
Francesco Poerio Piterà, a fine gara segna un punteggio totale di 1343 punti, battendo di fatto il suo record personale nonché italiano che già gli apparteneva di 49 punti, infatti il precedente record di divisione e classe era di 1294 punti.
I parziali di distanza 336, 337, 332 e 338 portano l’allievo di Taverna ad essere il primo italiano in questa tipologia di gara a superare la fatidica soglia del 1300 punti.
Analogo successo e altrettanto record da omologare per Novello Gorizia Anna nelle divisione open Compound con un totale a fine gara di 1270 punti, parziali di tutto rispetto anche per la giovane atleta del Club Lido, 323, 320, 312 e 315 sono gli score segnati a fine competizione.
Altri ori, dopo tante ore di allenamento ma soprattutto conquiste e minuti di podio, vanno a Anastasia Poerio Piterà nel compound Allieve, Roberta Caroleo nell’olimpico Ragazze, Vittoria Veneta Chiarella nel compound juniores e un argento nel compound master maschile per Giuseppe Ganino.

arcieri lido catanzaro

“La nostra soddisfazione è tanta, – aggiunge il Mister Edoardo Poerio Piterà -, conquistare importanti successi fuori regione, in un ambiente calmo, sereno e soprattutto dove lo sport si vive con divertimento come l’ambiente trovato a Villafranca Tirrena dall’amico Nunzio Pagano che ci ha ospitati, per noi è un valore aggiunto a tutto, ma soprattutto ci ripaga dei tanti minuti spesi sui campi di allenamento per portarsi a casa un successo, un record o un punteggio degno di nota. Abbiamo anche esternato questa nostra filosofia di sport alla emittente locale che gentilmente ci ha intervistati, prima a Francesco Poerio Piterà come giovane leva sportiva che ha vinto un importante oro a Bucarest nella jounior Cup e poi al sottoscritto Mister, infatti abbiamo sottolineato l’importanza delle piccole società sportive e dell’impegno da mettere in campo per ottenere successi e soddisfazioni sportive. Il minuto conquistato di podio, non ha una durata ben precisa nel tempo, infatti a qual minuto ci si arriva con sacrifici, con determinazione e impegno sportivo, minuto che si conquista si sul campo ma che si costruisce con ore e ore di attività dietro i riflettori che solo un vero sportivo e un profondo conoscitore dello sport, può e deve conoscere”
Aggiunge il responsabile logistico – organizzativo Carole Domenico “ noi siamo impegnai ormai da anni in questa attività dove i nostri ragazzi cercano di fare sempre il meglio per la società e per tutto il team, questo ci porta a trasferte fuori regione per conciliare impegni sportivi con qualifiche ad eventi nazionali, in considerazione dei diversi calendari stilati dalla limitrofe regioni confinanti con la nostra Calabria”.

arcieri lido catanzaro

Chiude il responsabile tecnico del settore giovanile Demasi Pasquale “ per me, da quando sono entrato a far parte di questo team è stata una continua soddisfazione sportiva e personale, i nostri ragazzi, dei quali curo l’organizzazione essendo il responsabile del settore tecnico giovanile, non smettono mai di stupirmi, un gruppo coeso e affiatato anche fuori dalla sfera sportiva, un gruppo che accoglie i nuovi arrivati ma che soprattutto si impegna e cerca di dare il meglio in campo sportivo conciliando il tutto con gli impegni scolastici. La grande soddisfazione per i risultati mi ripaga a pieno delle energie spese per questa società e per questo gruppo”.
Un ringraziamento per il supporto e la collaborazione va, – aggiunge il vice presidente Edoardo Poerio Piterà – a Tolomeo Antonia, che segue il mister Demasi nelle trasferte, un aiuto importante e una grande persona a cui va tutta la nostra riconoscenza e il nostro apprezzamento, a Chiarella Benito e Valentino Serafino per la preziosa collaborazione con il nostro team.

arcieri lido catanzaro
arcieri lido catanzaro
arcieri lido catanzaro