Quantcast

Catanzaro Calcio: all’orizzonte un ritiro fuori regione. Intanto martedì test con il Sersale

La scelta di proseguire altrove la marcia d'avvicinamento agli spareggi per poter disputare più amichevoli possibili da qui alla data dell'esordio

Più informazioni su

Martedì la sgambata contro il Sersale – si dovrebbe giocare sul sintetico della squadra militante in Eccellenza – poi giusto il tempo di preparare e chiudere le valigie che ci si imbarcherà per il ritiro. Prende sempre più forma il piano del Catanzaro per i playoff. E la giornata odierna, pur non regalando ancora nessuna ufficialità, ha contribuito a definire i dettagli di ciò che verrà dopo la prima settimana di lavoro “casalingo” post-season.

Staff tecnico e vertici societari si sono confrontati subito dopo la seduta di allenamento di questo pomeriggio e dall’incontro ne sarebbe venuta fuori la scelta condivisa di proseguire altrove la marcia d’avvicinamento agli spareggi, non foss’altro che per poter disputare più amichevoli possibili da qui alla data dell’esordio.

Poche le opzioni disponibili in patria; qualcuna di più fuori regione ed è soprattutto su tali mete che si sta riflettendo e che con ogni probabilità domani si deciderà. Lontano da Giovino per curare i dettagli di campo ma anche e soprattutto per fare gruppo come di solito avviene all’alba della stagione, in quel ritiro estivo che Vivarini da subentrato si è sempre rammaricato di non aver potuto fare. La preparazione proseguirà domani al centro sportivo di località marina con un’unica seduta al pomeriggio.

Più informazioni su