Quantcast

Catanzaro Calcio, Vivarini già prova (a porte chiuse) l’11 anti Monopoli. Biglietti: oltre 9mila quelli già venduti

E' di 9014 il dato alle ore 19 - con ricevitorie prese ovunque d'assalto e sistemi messi alle corde. Attivata in giornata anche la vendita online dei tagliandi su circuito è Go2

Più informazioni su

Prove generali anticipate, lontano da occhi indiscreti e nel massimo riserbo. Non ha voluto aspettare la canonica rifinitura, Vivarini, per testare sul campo l’undici anti-Monopoli in vista del return match di sabato pomeriggio al “Ceravolo”. Proprio all’impianto di via Paglia, dove nel weekend si darà l’assalto alle semifinali playoff, è andato in scena questo pomeriggio – a cancelli serrati – l’allenamento chiave della settimana: quello probabilmente decisivo per sciogliere i nodi ancora esistenti e per misurare nella pratica gli schemi ed i movimenti approfonditi nei giorni scorsi.

SCELTE IN DIFESA – Difficile che ci siano cambiamenti profondi sia nell’assetto che negli uomini. Una pedina differente però bisognerà per forza inserirla rispetto all’andata del “Veneziani” a causa della squalifica di Scognamillo ed i riflettori sono naturalmente già puntati su De Santis e Gatti. Sulle fasce il Monopoli ha dimostrato di avere gamba e di saperci fare: Guiebre è un pessimo cliente per chiunque – forse più di Viteritti nonostante la rete dell’andata – e proprio questo potrebbe pesare nella scelta e magari convincere a non far traslocare Martinelli da destra a sinistra per far posto all’ex Matelica, inserendo direttamente il numero quarantaquattro sul lato mancino a dispetto del minor minutaggio accumulato in stagione. In gara uno il capitano ha dimostrato di saper arginare bene l’esplosivo laterale del Burkina Faso: questo e nient’altro starebbe al momento facendo da ago della bilancia nella preferenza.

CORSA AL BIGLIETTO – E mentre il tecnico passa e ripassa i suoi alfieri tra mano e scacchiera alla ricerca della migliore soluzione, in città la corsa al biglietto non si arresta anzi accelera in maniera prepotente. Il muro dei novemila è stato sfondato – 9014 il dato alle ore 19 – con ricevitorie prese ovunque d’assalto e sistemi messi alle corde; per consentire di smaltirle tutte le richieste è stata attivata in giornata anche la vendita online dei tagliandi su circuito è Go2: le ore di immediata vigilia, oltre a moltiplicare l’attesa, potrebbero far giungere anche al traguardo del tutto esaurito. Solo 223 i biglietti finora richiesti da Monopoli.

Più informazioni su