Quantcast

All’ITTS “E. Scalfaro” nasce uno sportello d’ascolto

Firmata una A.T.S. con l’associazione ASTARTE

Questa mattina, proprio in concomitanza con l’avvio  dell’anno scolastico, all’Istituto tecnico tecnologico statale “E. SCALFARO” di Catanzaro,  il dirigente scolastico, dott. Vito Sanzo  ha stipulato  un’associazione temporanea di scopo con ASTARTE, associazione del territorio, rappresentata dalla dottoressa Maria Grazia Muri, che da  anni si occupa di promozione sociale, impegnandosi soprattutto a fianco delle donne vittime di violenza e per la parità di genere.  “Questo sportello d’ascolto, che oggi inauguriamo nel nostro Istituto grazie alla collaborazione di Astarte e del suo team di figure specialistiche, vuole rappresentare un supporto rivolto in special modo ai nostri studenti per prevenire e contrastare ogni forma di disagio giovanile, per accompagnare ed orientare i nostri giovani nel loro percorso di crescita globale educando al rispetto di se stessi e dell’altro e per fornire un punto di riferimento qualificato per il confronto e il dialogo, per l’informazione e la formazione su temi e problematiche che riguardano da vicino il mondo degli adolescenti.

Troviamo, infatti, molto importante, specie nel contesto che stiamo vivendo, caratterizzato da una sempre  maggiore incertezza e instabilità – ha dichiarato Vito Sanzo – offrire ai nostri studenti uno strumento ulteriore di conoscenza e diffusione di  quelle trame valoriali imperniate sulla legalità e sulla solidarietà che la scuola, insieme alla famiglia, ha il compito di trasmettere alle future generazioni e dalle quali non può prescindere una formazione culturale e integrale della persona che voglia dirsi tale. Ringraziamo ASTARTE per questa collaborazione che  contribuisce ad arricchire ed elevare ancora di più  l’offerta formativa erogata dal nostro Istituto”