Quantcast

Spaccio di droga, torna ai domiciliari un giovane finito in carcere per mancanza di una casa idonea

Era stato arrestato perchè sorpreso con una quantità di cocaina del valore di 80mila euro

Più informazioni su

Può tornare agli arresti domiciliari il giovane catanzarese M.G. che lo scorso 19 aprile era stato tratto in arresto per essere stato sorpreso con un quantitativo di stupefacente finalizzato allo spaccio, in misura pari a quasi 400  gr di cocaina, dalle pattuglie della squadra Volante della Questura di Catanzaro.

A causa della mancanza di un immobile idoneo, quale luogo di esecuzione della misura, il giovane era stato detenuto in carcere. Oggi, a seguito di sopravvenuta disponibilità di una abitazione idonea, il Giudice per le Indagini Preliminari di Catanzaro,  rispondendo ad istanza di sostituzione della misura, formulata dal difensore dell’indagato, l’avv. Antonio Ludovico,  ha disposto la sostituzione della misura della custodia in carcere con quella degli arresti domiciliari, ordinandone l’immediata liberazione se non detenuto per altro.

 

Più informazioni su