Quantcast

Talerico: “La strumentalizzazione proviene da parte di alcuni personaggi politici incommentabili”

Il candidato a sindaco: "Il tema delle disabilità è un tema serio che nessuno deve o può strumentalizzare, con trovate mediatiche"

“Leggo sulla stampa di presunte strumentalizzazioni per un invito rivolto al sig. Corasaniti ad un evento organizzato sulle politiche sociali e sul terzo settore da un candidato consigliere, Alfredo Catracchia, anch’esso disabile.
In tale contesto organizzativo il Catracchia ha invitato alcune associazioni, concedendo altresì spazio anche al sig. Corasaniti Vitaliano – che tra l’altro con il Catracchia aveva condiviso altri percorsi tematici – che si era reso disponibile ad intervenire per portare la sua esperienza familiare (tra l’altro già ben pubblicizzata e nota sui social).

Sennonchè, il sig. Corasaniti non ha partecipato all’evento (libera scelta) e, la di lui moglie (candidata a sostegno del candidato a sindaco Di Lieto) ha ritenuto di pubblicare una nota ove si dava atto della scelta del Corasaniti di non partecipare all’evento (non si comprende quale sia la notizia).
Questa è la verità di cui vi è prova anche dai vari messaggi che il Corasaniti ha avuto modo di scambiare con l’organizzatore dell’evento (Alfredo Catracchia).
Pertanto, la strumentalizzazione è in realtà avvenuta da parte di alcuni personaggi politici incommentabili, che non potendo parlare di programmi e di proposte (non avendolo fatto in tanti anni di politica) cercano di screditare e strumentalizzare anche un semplice convegno organizzato, senza alcuna pretesa elettorale, da una persona che da anni si dedica al tema delle disabilità.
Il sig. Corasaniti è ben noto a tutti (anche sui social) per le sue battaglie avviate nell’interesse dei disabili ed è sicuramente libero di decidere di non partecipare ad un evento aveva dato prima disponibilità.

Il tema delle disabilità è un tema serio che nessuno deve o può strumentalizzare, con queste trovate mediatiche. Siamo pronti a confrontarci, invece, sul programma in tema di welfare, terzo settore e politiche sociali proprio con coloro che tentano maldestramente di strumentalizzare situazioni del tutto asettiche.
Il nostro programma su welfare e politiche sociali è visibile sul sito www.antonellotalerico.it, nel mentre il programma di coloro che fanno solo polemiche non è ancora pervenuto”.
Antonello Talerico